Se “aiutarli a casa loro” aumenta l’immigrazione

Nell’infuocato dibattito sull’immigrazione, sembra arduo trovare punti di contatto tra le diverse parti politiche. Eppure, c’è un’idea su cui destra e sinistra, al netto delle ideologie e delle sfumature, sono sostanzialmente d’accordo: il problema degli immigrati può essere risolto (almeno parzialmente) con lo sviluppo economico dei paesi d’origine. A destra, questo concetto viene tirato in ballo spesso e volentieri con una formula tanto efficace quanto repellente nel suo significato tra le righe: “aiutiamoli a casa loro”. Ovvero, prima gli italiani. E poco importa se il problema della forza-lavoro in Italia non è che è troppa, ma che è troppo poca […]

  

(Evviva) la libertà di essere ignoranti

Abbiamo la tendenza ad associare la libertà a imprese rivoluzionarie, atti di eroismo e geni visionari del passato. Ma la libertà è anche – e soprattutto – quella che viviamo tutti i giorni e diamo per scontata, e che invece va difesa, come ci ha ricordato da ultimo la tragedia di Charlie Hebdo. Per questa ragione, credo sia importante celebrare una libertà per certi versi squallida e dimenticata dalla storia, ma fondamentale per il suo corso: quella di (poter) essere ignoranti. Poiché credo solo alle parole dette in prima persona, voglio sventolare io per primo la mia personale bandiera bianca: […]

  

Il blog di Giacomo Lev Mannheimer © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>