Il PD finalmente esce allo scoperto, con il DDL Tortura dimostra l’odio profondo che nutre verso le forze dell’ordine

Il DDL tortura è una cagata pazzesca. Il Partito Democratico odia le Forze dell’Ordine, ora è legge. “L’Italia ha finalmente colmato una grave mancanza nel proprio ordinamento. L’approvazione definitiva del delitto di tortura rappresenta un passaggio importante, per il quale il Parlamento lavora da quasi vent’anni e del quale non possiamo che essere soddisfatti”, le parole di Anna Finocchiaro, ministro per i Rapporti con il Parlamento, che definisce il disegno di legge “il miglior risultato possibile oggi”. Chissà il peggiore. Davanti a questo, ennesimo, crimine di Stato ho voluto ironicamente ma neppure troppo delineare quale dovrà essere il modus operandi […]

  

“Riprenditi il tuo paese”, lettera dell’Italia agli italiani

Buongiorno, sono il tuo Paese, l’Italia. Sono la porta del Mar Mediterraneo, un piccolo stivale invidiato dal globo intero per conformazione, disposizione e per la mia storia. Virgilio, poeta mantovano, vergò questa parole: “D’Italica forza possente sia la stirpe di Roma”. Dal 753 a.c. ad oggi un susseguirsi di pensatori, filosofi, geni, patrioti e uomini hanno dato lustro a questa terra. Qui hanno avuto i natali Dante, “fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza”, Michelangelo, autore de il David, della Pietà del Vaticano, della Cupola di San Pietro o degli affreschi nella Cappella Sistina, […]

  

Di Ius Soli si muore

“Ed è in quest’ottica esiziale che deve essere letto il famigerato ius soli: con esso, si diventa tutti egualmente cittadini. Senza distinzioni. L’apice della uguaglianza, si potrebbe pensare. Ma il capitale conosce solo l’uguaglianza dell’irrilevanza, come la chiamava Hegel. Ossia ci rende tutti eguali nel senso di tutti egualmente irrilevanti. Chiama privilegi i diritti: per poterli distruggere in nome della lotta ai privilegi (vi ricorda qualcosa la rimozione dell’articolo 18?). Ed ecco lo ius soli: la cui ratio si compendia nel noto detto spagnuolo ‘todos caballeros’, dove ovviamente se sono tutti ‘caballeros’, nessuno è veramente ‘caballero’”. Diego Fusaro, saggista e […]

  

Malagiustizia? Una vergogna solo italiana e la pagano gli imprenditori

“Spese pazze. Non quelle dell’ex governatore del Piemonte Roberto Cota, assolto a sorpresa al termine di un lungo processo. Piuttosto quelle della giustizia italiana. Una macchina che funziona male, come certificato dai dati di Bankitalia. Numeri che contengono un paradosso inquietante: il sistema costa 7,74 miliardi l’anno, ma la malagiustizia presenta un conto assai più alto, addirittura doppio, 15 miliardi di euro. Quanto un punto di Pil. Più o meno i soldi che il governo prima a guida  Renzi e oggi Gentiloni  sta cercando disperatamente per tappare le falle del bilancio”. In un articolo dello scorso 9 ottobre, la penna de […]

  

Il più grande errore dell’Europa ? Decidere di uccidere Gheddafi

“Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta”. Nel punk violento e sincopato dei CCCP, guidati dall’eclettico reggiano Giovanni Lindo Ferretti, il gruppo invoca, mentre si perdeva ad Istanbul, il nome del Mu’ammar. Per l’esattezza: Mu’ammar Muhammad Abu Minyar ‘Abd al-Salam al-Qadhdhafi. Era il 1985 allora Bettino Craxi e i carabinieri italiani misero in scacco Ronald Regan e i militari della Delta Force, maledetta sovranità che non tornerà. Un’epoca ormai lontana, eravamo crocevia del Mediterraneo, Mare Nostrum come ai tempi della spada dell’Islam conferita nel 1938 a Benito Mussolini, portaerei privilegiata per storia e prestigio nel dominio di quel valico che […]

  

L’incoerenza e l’opportunismo nella politica italiana sono dei valori

Che strano paese che è il nostro. Che strane persone lo amministrano da decenni. L’ultimo esempio di totale incoerenza e trasformismo a convenienza  c’è lo mostra il neo presidente del Cnel che udite udite voleva abolire il Cnel. Il Consiglio dei ministri ha deliberato la nomina di Tiziano Treu a Presidente del Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro. Una nomina destinata a far discutere: Treu, ex ministro del Lavoro e delle Infrastrutture, già membro del Cnel, è tra i 200 giuristi che nel 2016 firmò il manifesto a favore del Sì al referendum del 4 dicembre sulla riforma costituzionale voluta dal Governo […]

  

Dio benedica le Forze dell’Ordine e le loro famiglie

La Costituzione parla chiaro: “La difesa della Patria è sacro dovere del cittadino”. Dobbiamo sostenere, proteggere e tutelare la nostra nazione, senza se e senza ma. Questo va fatto in qualità di italiani, ma sopratutto deve essere fatto da chi indossa la divisa. E le Forze dell’Ordine lo fanno tutti i giorni, o quantomeno provano a farlo, ma sono sprovvisti di tutele, da parte dello Stato. Stato che servono giornalmente con fedeltà, amore e spirito di abnegazione. Viceversa a loro non viene dato nulla in cambio se non stipendi da fame, mezzi per lavorare obsoleti e nessuna comprensione, anzi quando […]

  

Grazie all’ipocrisia del politicamente corretto moriremo per mano del terrorismo islamico

Aprite i vostri cavolo di occhi. Il terrorismo dilaga, un canto terrificante che colpisce ogni angolo d’Europa. Stoccolma l’ultima tappa, una tappa che si sarebbe potuta evitare tranquillamente. L’attentatore, l’uzbeko 39enne Rakhmat Akilov, doveva essere espulso nel 2016 dalla Svezia perché la sua richiesta di asilo, formulata nel 2014, era stata rigettata. Lassismo. Inermi davanti al male, un male secolare, lontano, una colpa da espiare che non esiste, ma che ci sta rodendo l’anima. Sindrome di Stoccolma, volenterosi di sentire ancora una volta scoppiare un ordigno, volenterosi di immedesimarsi davanti al degrado, diventando immigrati a nostra volta. Il Primato Nazionale […]

  

Importiamo delinquenti ed esportiamo talenti, medaglia d’oro al Carabiniere che ha sparato e ucciso un delinquente

La Costituzione parla chiaro: “La difesa della Patria è sacro dovere del cittadino”. Dobbiamo sostenere, proteggere e tutelare la nostra nazione, senza se e senza ma. Questo va fatto sia in qualità di liberi cittadini, ma sopratutto deve essere fatto da chi indossa la divisa. A Monte San Giusto, provincia di Macerata, un appuntato dell’Arma dei Carabinieri ha sparato a Klodjan Hysa, 35enne albanese, criminale capace, solamente, di rubate un auto a Terni e cercare “di investire due carabinieri in borghese, impegnati in alcuni controlli per alcuni furti in zona”, secondo quanto riporta Fanpage. Dopo due giorni di coma l’immigrato […]

  

Quando l’orgoglio italiano ferma le slavine

“Non è la neve che causa l’inverno, ma l’inverno che causa la neve”. Paracelso il medico, alchimista ed astrologo svizzero plana sopra la catastrofe di Rigopiano, località del comune di Farindola. Siamo in provincia di Pescara, il mare Adriatico non molto distante, mentre una coltre bianca ha inghiottito la vita degli uomini, delle donne, dei bambini e dei cani che si trovano nell’hotel locale. La zona è “situata su un piccolo pianoro a quota 1200 metri s.l.m. alle falde sud-orientali del gruppo del Monte Camicia (Monte Tramoggia), dorsale orientale del massiccio del Gran Sasso, circondata da boschi di faggio”. Non […]

  

Il blog di Andrea Pasini © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>