Tra scienza e conoscenza tradizionale: gli studi di Whitall Perry pubblicati da Cinabro

La sempre vivace fucina di Cinabro Edizioni ha, in questi ultimi giorni, sfornato un nuovo e interessante prodotto editoriale. Si tratta di “Scienze tradizionali. Saggi scelti su medicina, alchimia e astrologia“, opera curata (e tradotta) da Eduardo Ciampi: una raccolta di tre corposi saggi di Whitall Nicholson Perry, autore statunitense nato nel 1920 e scomparso nel 2005, che, nel corso della vita, ha avuto contatti con esponenti di differenti tradizioni spirituali, dall’induismo al buddismo, passando per il sufismo e i pellerossa, guidato dalla passione per lo studio di quella sophia perennis che ha sempre affascinato i maggiori studiosi di esoterismo […]

  

Pornografia e ideologia del godimento: un rapporto su cui indagare

Qual è l’impatto della pornografia sulla società? Sociologo il primo, psichiatra il secondo, Fabrizio Fratus e Paolo Cioni affrontano con un piglio multidisciplinare un mondo di cui si parla poco (e non solo per pudore): quello del porno. La nuova edizione del loro “L’ideologia del godimento. Pornografia e potere nella società delle immagini”, edita da Il Cerchio, è una discesa negli inferi di una realtà che è ormai penetrata in maniera invasiva nelle nostre comunità. Cambiandole, plasmandole, governandole. Con caratteristiche diverse rispetto a un passato che pure esiste e che affonda nei tempi più remoti. “Si badi bene – spiega […]

  

Dal Deep State alle emergenze di massa: in un libro la storia e i segreti del potere-ombra

Tra le voci della cosiddetta “contro-informazione” una delle più autorevoli è sicuramente quella di Marco Pizzuti. Romano, classe 1971, ex ufficiale dell’esercito, dottore in Legge, conferenziere, scrittore (più di 200mila copie vendute solo in Italia), ricercatore scientifico e sceneggiatore teatrale, ha lavorato presso le più prestigiose istituzioni dello Stato (Camera dei Deputati, Senato della Repubblica e Consiglio di Stato). Negli anni, ha trattato i temi più disparati: dalle omissioni delle lobby farmaceutiche, alle scoperte “negate” (durante un TEDx Talk a Bologna, nel 2011, ha stabilito il nuovo record mondiale nella trasmissione di corrente elettrica senza fili direttamente in forma di […]

  

Ordo pluriversalis. Il pensiero di Leonid Savin e la fine della “pax americana”

Caporedattore della rivista “Geopolitica” dell’Università di Mosca e del sito “Geopolitica.ru“, Leonid Savin, autore e analista prolifico, con all’attivo già tre pubblicazioni in lingua italiana, è forse una delle “penne” più interessanti per chi volesse comprendere che cosa realmente si muova, dietro la cortina di fumo della propaganda e della guerra psicologica, nella mente delle classi dirigenti moscovite incaricate di governare il conflitto in corso con l’Ucraina: direttore della Fondazione di monitoraggio e previsione dello sviluppo degli spazi culturali-territoriali (FMPRKTP), membro della società militare-scientifica del Ministero della Difesa russo, Savin è anche uno dei principali esponenti del movimento eurasista internazionale. […]

  

Robert Brasillach e Léon Degrelle: due vite, una storia

Nel 1936 Robert Brasillach, poeta e scrittore francese che morirà fucilato in seguito a una condanna di collaborazionismo con il nemico nel febbraio del 1945, aveva 27 anni. Léon Degrelle, energico fondatore del movimento rexista in Belgio, ne aveva invece solamente tre in più. L’incontro tra queste due personalità così giovani e dinamiche e accomunate da scelte oggi ritenute controverse, pur se differenti (Brasillach, divenuto appena 22enne responsabile delle pagine letterarie dell’Action Française, dopo essere stato definitivamente conquistato dai movimenti fascisti in seguito a un viaggio per l’Europa nel corso degli anni Trenta, svolgerà la sua battaglia essenzialmente in campo […]

  

Da Capitol Hill all’orlo del precipizio nucleare

C’è un lungo fil rouge che collega i drammatici eventi di Capitol Hill del 6 gennaio 2021, quando, nel giorno dell’insediamento del nuovo presidente statunitense Joe Biden, un gruppo di sostenitori del suo rivale Donald Trump fece irruzione nel palazzo del Campidoglio, un assalto costato il ferimento di centinaia di persone e la morte di quattro, (decessi seguiti nei mesi successivi dal suicidio di quattro poliziotti che avevano partecipato alla repressione) e la tragedia di questi giorni, con l’esplosione del primo conflitto armato in suolo europeo dalla fine degli anni Novanta del XX secolo. Il fil rouge è quello di […]

  

Una storia dell'”Umiliazione”. In senso mistico e ascetico

Un lavoro probabilmente (anzi, quasi sicuramente) unico nel panorama editoriale e culturale italiano: una storia delle pratiche di umiliazione e mortificazione nell’ambito della mistica cristiana dal medioevo alle epoche più recenti. Il saggio si chiama, per l’appunto, “Umiliazione“. A scriverlo (e a pubblicarlo con la sua casa editrice “Audax”), il filosofo friulano Emanuele Franz, pensatore originalissimo che, per quest’opera così particolare, ha affrontato un lungo percorso di ricerca. Il risultato è un documento imponente per mole e testimonianze, che è stato letto e approfondito anche in ambito ecclesiastico, tanto che a scriverne l’introduzione è stato l’arcivescovo di Udine, Andrea Bruno […]

  

Agire correttamente nel mondo. Per stare in equilibrio di fronte al caos

Ci sono libri capaci di cambiare la prospettiva con cui si osserva la realtà, con cui ci si interfaccia con il mondo. Sono rari, rarissimi, certo. Ma esistono e non necessariamente sono soltanto “classici”. Uno di questi, recentemente pubblicato in Italia da Cinabro Edizioni, è “La via dell’azione. L’agire giusto e corretto di fronte al disordine attivistico”, opera del pensatore spagnolo Antonio Medrano, classe 1946 e purtroppo scomparso nei primissimi giorni di gennaio di questo 2022. Un’intelligenza acuta, brillante e curiosa quella di questo tradizionalista convinto, intellettuale militante, studioso del falangismo spagnolo e di Josè Antonio Primo De Rivera, conosciuto […]

  

Russia, Palestina e multipolarismo nell’ultimo numero di Eurasia

È da qualche giorno disponibile per l’acquisto il 64esimo numero di Eurasia – Rivista di Studi Geopolitici, che contiene anche un contributo di chi qui scrive. Darne notizia, tuttavia, non è solo questione di auto-celebrazione, poiché il dossario è dedicato precipuamente (ma non in via esclusiva) alla Russia, Paese che ha da poco celebrato, non senza polemiche, le elezioni politiche per il rinnovo della Duma di Stato. Nel titolo scelto per l’occasione dalla rivista, proprio la Federazione Russa è definita con il termine di “territorio libero d’Europa”. Il motivo di questa scelta lo spiega direttamente il direttore di Eurasia, Claudio […]

  

Lord Northbourne e quella fede nel “progresso” dei contemporanei

“Bisogna avere fiducia nella scienza”. In tempi di polemiche tra i cosiddetti “pro-vax” e “no-vax” questa è una frase ricorrente nel dibattito pubblico. A volte, tuttavia, il termine “fiducia” è sostituito da “fede”, vocabolo che tradisce l’approccio fideistico che l’uomo contemporaneo ha nei confronti del progresso scientifico, convinto com’è che qualsiasi cosa sia partorita dalla tecnica e, per l’appunto, dalla scienza possa fornire un contributo certamente migliorativo all’esistenza umana. Non così la pensava, con tutta evidenza, un signore britannico vissuto tra la fine dell’Ottocento e gli anni Ottanta del XX secolo, Walter Ernest Christopher James, quarto barone (lord) Northbourne. Personaggio […]

  

Il blog di Cristiano Puglisi © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>