Secondo il Presidente della Camera Roberto Fico le situazioni di degrado e criminalità si risolverebbero con “più amore“. Ebbene, senza andare a cercare situazioni al limite come quella in cui ha perso la vita la povera Desiree Mariottini, per capire a cosa abbia portato la cornice totalizzante del buonismo “peace and love” basta prendere ad esempio un mondo teoricamente più rassicurante, quello della scuola, assai importante perché legato all’educazione e quindi alla formazione dei giovani cittadini più che alla repressione di quelli che hanno già smarrito la via. Si pensi, ad esempio, a quanto accaduto questo lunedì all’istituto secondario superiore “Floriani” di […]