L’inizio del 2020 è già ricco di avvenimenti destinati a far parlare i libri di storia. Dalla Brexit all’accordo che ha posto fine alla guerra dei dazi tra Cina e Stati Uniti fino alla brutale eliminazione, ancora da parte degli USA, del generale iraniano Qassem Soleimani. Ma il tema “caldo” che condiziona l’agenda mediatica internazionale da due settimane a questa parte è certamente un altro: il Coronavirus. L’epidemia che sta sconvolgendo la Repubblica Popolare Cinese e il mondo, con 1.310 decessi e 14.840 contagi nella sola provincia dello Hubei, da cui tutto è iniziato, è destinata ad avere ripercussioni, ovviamente, […]