Il risultato di dieci anni di riduzione della spesa pubblica in Italia (che non si è fermata, checché se ne dica, neppure con questo Governo)? Si può facilmente comprendere leggendo un’agenzia battuta questa mattina dall’ANSA: “le spese sanitarie sono un lusso per il 5,5% dei nuclei (familiari, nda), che arriva quasi all’8% fra le famiglie del Sud. E’ quanto emerge dall’ultimo rapporto C.R.E.A. Sanità – Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” che sarà presentato la prossima settimana”. Scopriamo inoltre che “il 17,6% delle famiglie residenti (4,5 milioni) ha dichiarato di aver cercato di limitare le spese sanitarie per motivi economici (100.000 in […]