Nonostante le poche cose oggettivamente realizzate fino ad oggi, lotta all’immigrazione a parte, il Governo Conte veleggia in acque serene. Serenissime, a giudicare dai sondaggi. Merito di quella che ormai va considerata la “terza gamba” della maggioranza: il fresco indagato (e querelato) Roberto Saviano e soci. Insomma, il “partito rolexista”. Tra orologi pregiati, magliettine rosse, immancabili appelli sui social, copertine di riviste patinate, la sinistra radical chic in soli due mesi è diventata il migliore alleato dell’esecutivo, pronta a sostenerne il consenso alla bisogna. Una sorta di inconsapevole soccorso rosso al contrario. Nei confronti del nemico. Due sere or sono, il […]