Massacrati in casa loro da un migrante. Che, condannato all’ergastolo, ora ricorre in appello…

In un Paese normale, la prima udienza del processo d’appello per il caso dei coniugi Solano, massacrati nella loro abitazione di Palagonia, in Sicilia, il 30 agosto del 2015 da un ivoriano ospite del CARA di Mineo, sarebbe balzata sulle prime pagine di tutti i quotidiani. Invece così non è. Tocca allora ricordarla questa vicenda, che tanto dispiacere provoca agli aedi del politicamente corretto. Vincenzo Solano, 68 anni all’epoca dei fatti, e la moglie Mercedes Ibanez, 70, erano due coniugi con una vita tranquilla. Che, dopo tanti anni trascorsi da emigranti in Germania, arrivati alla pensione si erano trasferiti nella terra natia […]

  

Evviva! Gli “accoglienti” hanno fregato tutti. Ancora

Evviva! Evviva! Sono sbarcati! Finalmente, dopo giorni di asfissiante e martellante propaganda, il Governo ha ceduto! I ragazzi della Sea Watch hanno messo piede sulla terraferma, a Catania. “Finito il calvario”, ha subito twittato la ONG. Un calvario devastante a giudicare dalle immagini pervenute dal porto della città etnea… Un calvario che parla di tagli di capelli all’ultimo grido, modello calciatore, smartphone ultimo modello d’ordinanza e felpe firmate da noti marchi di abbigliamento sportivo. La tipica divisa dei sofferenti, dei profughi di guerra… Peccato che, nei Paesi d’origine di questi migranti, la guerra, probabilmente, non c’è. E, molto più probabilmente, […]

  

Culle vuote e cretini pieni (di sé)

“Fascisti“, “maschilisti“, “sessisti“. Le culle in Italia sono vuote, lo sanno anche i muri, ma evidentemente la mamma del cretino è sempre incinta. E così un’innocua e financo criticabile (dal punto di vista del gusto) pubblicità della Chicco, nota azienda nostrana specializzata nella produzione di articoli per l’infanzia, che invita (come è naturale che sia, dato il proprio target commerciale) le coppie italiane a fare più figli “per l’Italia” ha subito scatenato le proteste del perennemente indignato popolo delle femministe e del politicamente corretto. Scempio! Orrore! Tragedia! Come avranno osato affermare una cosa simile?!? Inutile dire che le femministe e i perbenisti […]

  

Bambini morti: l’ultima arma dei mondialisti contro Salvini

Che la sinistra, non solo italiana, volesse i migranti si era capito da tempo. Che li volesse soprattutto morti, meglio ancora se bambini, lo si scopre ora. Non è altrimenti spiegabile lo stato di eccitazione collettiva di tutto l’ambiente liberal provocato dall’opportunità di poter finalmente sfogare contro il Governo italiano qualche protesta per le disgrazie del mare. D’altronde le avvisaglie c’erano state. Basti ricordare che lo scrittore e intellettuale di sinistra Edoardo Albinati, qualche giorno fa, scatenando un putiferio, aveva affermato: “devo dire, con realpolitik di cui mi sono anche vergognato, ho pensato, ho desiderato che morisse qualcuno sulla nave […]

  

Il blog di Cristiano Puglisi © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>