Mattarella e grillini tifano Bruxelles. Nel nome del Fiscal Compact

Utilizzando un paragone calcistico, metodo sempre utile a far breccia nel cuore degli italiani, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella si era paragonato, pochi giorni fa, a un arbitro che si limitava a gestire il gioco delle squadre politiche nella difficile partita tra il centrodestra e il Movimento 5 Stelle per la formazione di un Governo. L’immagine che viene alla mente però, almeno in questo momento, non è quella di un sobrio paciere con fischietto e cartellini, ma piuttosto quella di un commissario tecnico, laddove il termine commissario, da cui il verbo “commissariare”, non potrebbe essere più calzante. Già, perché […]

  

Con il “fake populism” grillino Salvini rischia tutto

Ci siamo. Il “Governo dei populisti“, come lo ha sprezzantemente definito il reggente del Partito Democratico Maurizio Martina, pare essere vicino ai nastri di partenza, grazie alla benevola astensione degli alleati della Lega, movimento di lotta che, come già era avvenuto nell’era bossiana, ora aspira ad essere anche forza di governo. A costo di correre il rischio di farsi soffocare dalla ben più corposa truppa parlamentare del Movimento 5 Stelle e dalle sue numerose incongruenze. L’aver platealmente ritenuto indifferente l’alleanza con i leghisti piuttosto che con i “dem” è certamente una di queste, ma non la sola. Un esempio? Nel […]

  

L’antipolitica, cavallo di Troia della tecnocrazia permanente

Uno spettro si aggira per l’Italia. È lo spettro della post politica. Concepita in fase embrionale agli inizi degli anni novanta con il crollo dei partiti tradizionali, cresciuta all’ombra della Seconda Repubblica e poi fattasi definitivamente forma di governo con l’esecutivo tecnico guidato da Mario Monti (2011-2013), la post politica è una realtà nella quale stiamo vivendo da qualche anno. Una realtà in cui ogni forma di alternativa ideologica o programmatica è stata annientata nel nome del pragmatismo che, nella neolingua orwelliana costruita ad arte dall’industria culturale organizzata (giornali, televisioni, case editrici), sottintende in realtà il principio del TINA, acronimo […]

  

Il blog di Cristiano Puglisi © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>