Ma quale razzismo: serve una Commissione straordinaria sulla povertà

Secondo un rilevamento dell’Eurostat in Italia il 30% dei cittadini disabili con limitazioni funzionali è a rischio povertà. Ma, nel belpaese, anche i bambini non se la passano bene: secondo dati di Save the Children negli ultimi dieci anni il numero dei minori in condizioni di povertà assoluta è triplicato, raggiungendo quota 1,2 milioni e passando dal 3,7% del 2008 al 12.5% del 2018. E i loro genitori? Anche per loro la situazione è tutt’altro che florida. Stando a una recente indagine in Italia il 12% dei lavoratori è a rischio indigenza: cioè una persona su sette, contro una media europea del 9,4%. […]

  

Fermare la psicopolizia antifascista: Salvini cancelli le leggi Scelba e Mancino

Tre notizie, un unico filo conduttore. Notizia numero uno: nelle ultime ore Facebook avrebbe cancellato arbitrariamente ben 23 pagine italiane, colpevoli di diffondere fake news politiche. Naturalmente si tratta di pagine politiche di destra o vicine al Movimento Cinque Stelle. Naturalmente perché, chissà come mai, questa frenesia di censura raramente colpisce gli ambiti della sinistra progressista. Notizia numero due: un noto conduttore della BBC, tale Danny Baker, è stato licenziato in tronco dall’emittente britannica per aver postato sui social una foto scherzosa che annunciava la nascita del “royal baby”, Archie Harrison Mountbatten-Windsor, e che ritraeva una simpatica scimmietta in abiti […]

  

Gli edifici sono a rischio crollo? Dirlo è “razzista” se ci abitano i neri…

Obbligare i proprietari di vecchie case in muratura non rinforzata ad avvisare con un cartello che gli edifici potrebbero crollare in caso di terremoto? Sarebbe un provvedimento “razzista” perché queste costruzioni sono abitate prevalentemente da cittadini di colore. L’ennesima follia figlia del cretinismo “politically correct” viene, come spesso accade, dagli Stati Uniti. In particolare da Portland, nell’Oregon, città simbolo del progressismo liberal a stelle e strisce (recentemente balzata agli onori delle cronache per il caso di una donna che ha rischiato addirittura il licenziamento dopo aver segnalato il parcheggio sulle strisce pedonali di un’auto di proprietà di una coppia di colore), […]

  

Per Svimez e Istat l’Italia va a picco. Ma si parla di razzismo. E di uova

Neanche in un film del compianto Carlo Vanzina si sarebbe potuto immaginare finale più comico per la vicenda di Daisy Osakue, l’atleta italo-nigeriana colpita da dei ragazzi con un uovo da un’auto in corsa in Piemonte. In seguito al ferimento della giovane atleta subito si erano infatti levate le voci di sdegno. “Colpa del clima di odio!“, “Colpa del razzismo!” e tutta la solita e prevedibile tiritera di allarmi politicamente corretti, rafforzata dai titoli a caratteri cubitali dei soliti giornaloni, seguiva immancabilmente il fatto. Peccato che gli inquirenti abbiano quasi immediatamente spento la foga antirazzista di certi commentatori, già pronti […]

  

Il blog di Cristiano Puglisi © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>