Dal caso delle dimissioni dal ruolo di ambasciatrice statunitense all’ONU di Nikki Haley a quello, ben più torbido, di Jamal Khashoggi, il giornalista e dissidente saudita che sarebbe stato smembrato in una sede diplomatica in Turchia dagli uomini della sicurezza del regno di Riyad, le cronache internazionali in questi giorni offrono moltissimi spunti di interesse e discussione, che meriterebbero un approfondimento sulle colonne di questo blog. Tuttavia, per restare in tema di questioni geopolitiche è invece altrettanto doveroso, essendo le sopra citate vicende già state approfondite da numerosi e competenti osservatori, dare notizia della prossima uscita in libreria di due titoli di sicuro interesse, quantomeno per […]