Massacrati in casa loro da un migrante. Che, condannato all’ergastolo, ora ricorre in appello…

In un Paese normale, la prima udienza del processo d’appello per il caso dei coniugi Solano, massacrati nella loro abitazione di Palagonia, in Sicilia, il 30 agosto del 2015 da un ivoriano ospite del CARA di Mineo, sarebbe balzata sulle prime pagine di tutti i quotidiani. Invece così non è. Tocca allora ricordarla questa vicenda, che tanto dispiacere provoca agli aedi del politicamente corretto. Vincenzo Solano, 68 anni all’epoca dei fatti, e la moglie Mercedes Ibanez, 70, erano due coniugi con una vita tranquilla. Che, dopo tanti anni trascorsi da emigranti in Germania, arrivati alla pensione si erano trasferiti nella terra natia […]

  

Pace, amore e… sedie in testa

Secondo il Presidente della Camera Roberto Fico le situazioni di degrado e criminalità si risolverebbero con “più amore“. Ebbene, senza andare a cercare situazioni al limite come quella in cui ha perso la vita la povera Desiree Mariottini, per capire a cosa abbia portato la cornice totalizzante del buonismo “peace and love” basta prendere ad esempio un mondo teoricamente più rassicurante, quello della scuola, assai importante perché legato all’educazione e quindi alla formazione dei giovani cittadini più che alla repressione di quelli che hanno già smarrito la via. Si pensi, ad esempio, a quanto accaduto questo lunedì all’istituto secondario superiore “Floriani” di […]

  

Il blog di Cristiano Puglisi © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>