11 Settembre 1973: un colpo di stato condotto dal Generale Augusto Pinochet Ugarte appoggiato dall’ Armada (marina) e dall’aviazione  cancellava il progetto politico, economico e sociale di Salvator Alliende Gossens e di Unidad Popular. Con la presidenza di Allende e di Unidad Popular iniziò nel paese il più grande e ambizioso processo di cambio sociale, economico e politico nella storia del Chile e dell’America Latina escludendo la Cuba di Fidel Castro: la via Chilena al Socialismo. La nazionalizzazione del rame, riforma Sanitaria e scolastica, distribuzione del latte per bambini e riforma agraria erano gli obbiettivi principali del Governo di Alliende. […]