Un cammino spirituale verso l’integrazione sociale che passa attraverso il dialogo interreligioso: è lo scopo del secondo Pellegrinaggio Internazionale nell’Anno del Giubileo straordinario promosso dal Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, inaugurato dal principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie, Dua di Castro. Alla stampa estera si è svolto il dibattito interreligioso denominato “INSIEME per il Dio comune nella diversità”, durante il quale sono intervenuti il rabbino Di Segni – che ha aperto il suo intervento con la lettura settimanale del Pantateuco; Alfredo Maiolese, ambasciatore di Pace e presidente dell’European Muslims League – che ha citato un versetto del […]