Il Papa vola a Lesbo, l’Isola greca approdo di migliaia di profughi provenienti dalla Turchia e fuggiti dalla Siria, Iraq, Pakistan, Iran e Afghanistan, per abbracciare i migranti e portare la sua solidarietà. Gesti che pesano più delle parole. Come la scelta di ritornare in Italia con 12 profughi, a bordo dell’aereo dell’Alitalia. Dodici profughi, tutti musulmani, sono saliti sull’Airbus A-320 di Alitalia che ha riportato Bergoglio da Mitilene, nell’Isola di Lesbo, a Roma. Si tratta di membri di tre famiglie siriane (due di Damasco, e una da Deir Azzor, zona occupata dal Daesh). Tra questi anche sei minori. “Il […]