Mi sono messa in fila, come una pellegrina, per vedere il sacro telo dove è impresso il corpo di Gesù crocifisso. Sì, anche io come le altre migliaia di fedeli in coda ogni giorno per pregare davanti alla Sindone esposta nella Cattedrale di Torino. Avevo deciso di partecipare all’Ostensione fin quando era stato dato l’annuncio e, pochi giorni prima della visita del Papa, anche io mi sono recata pellegrina a Torino. L’accoglienza, in via dei Partigiani, nel cuore dei giardini reali. Da qui è partito il percorso che si è snocciolato lungo l’area che confina con la Cattedrale. Difficile, durante […]