Democrazia, il nostro lusso

Gira e rigira, nelle vicende più vere e drammatiche della politica, si vira verso il tragico. Torna cioè prepotentemente il “paradosso della democrazia“. Pur di non cedere ai barboni bigotti e fanatici dell’Islam (votati soprattutto nelle arretrate campagne egiziane), l’evoluto (si fa per dire) popolo del Cairo va in piazza e inneggia al golpe dell’esercito. Fine della “finzione” democratica. Fine del teatrino. Fine della ricreazione. Il potere non sta nei soviet, sta in chi può esercitare il monopolio della forza (in alternativa moderna, quello della moneta). La querelle (che alimentò una bellissima, celebre disquisizione in punta di diritto tra Kelsen e […]

  

Oltre il muro del suono

Oggi fanno 168 anni esatti dalla nascita del filosofo che più d’ogni altro seppe interpretare l’abisso che si nasconde in ogni uomo. Quella corda tesa che lo lega all’aspirazione superiore, da lui definita übermensch, oltreuomo, ma per demerito nazista diventata mito del “superuomo”. Ma se, tra i tanti, abbiamo un debito di riconoscenza nei confronti di quella grande lezione, esso sta nell’“umano troppo umano” che si cela dietro la costante aspirazione al miglioramento di sé. Che non si può più intendere, se non colpevolmente, come razza biologicamente superiore e dominante le altre (brutale tesi inventata da Hitler), quanto piuttosto nel tentativo […]

  

il Blog di Roberto Scafuri © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>