Angelo Turetta_deep down_001 copy“Deep Down into the Dark Rooms of our Soul” è il titolo di una mostra a quattro mani che celebra il cinema tra realtà e invenzione. I due autori sono Stefano De Luigi e Angelo Turetta. Giocando sul senso della finzione del cinema, sul vai-e-vieni tra luce e ombra tipico di questa arte così come della fotografia, nonché metafora che tocca le corde del nostro vivere, i fotografi hanno scavato nei loro archivi proponendo venti immagini scattate sui set cinematografici che ne raccontano la magia. Due personalità tanto diverse, le loro, due formazioni parallele che ora convergono in questa rassegna ospitata fino a fine mese da 10b Photography Gallery di Roma. Miscelano colore e bianco e nero, in un confronto sorprendente che supera i confini della scena fino a trascinarci dentro.

Angelo Turetta ha fotografato gli eventi della scena teatrale e cinematografica Italiana negli ultimi quattro decenni, documentando con particolare attenzione e costanza le tendenze ed i cambiamenti attraversati negli anni dalla città di Roma, negli ambienti “di tendenza” come in quelli marginali delle periferie. Tra i riconoscimenti ottenuti dai lavori fotografici di Turetta figurano tredici primi posti consecutivi al Concorso Nazionale per la Fotografia di Scena e un World Press Photo Award per “La Piovra 8” di Giacomo Battiato.

26092016-Stefano_De_Luigi_deep down_001Colori sovraccarichi si alternano a tonalità attenuate caratterizzando la fotografia di Stefano De Luigi. Scatti che ritraggono mondi paralleli, ben lontani dalla macchina dei sogni, stereotipo della cinematografia hollywoodiana. Mondi in relazione tra loro che appaiono più netti sotto lo strato di vernice che le fotografie di De Luigi ci invitano a guardare meglio. Dai set dell’industria del porno ai backstage dell’industria televisiva, dalla moda fino  a l cinema. Cinema Mundi progetto dal quale sono estratte le foto in mostra è stato presentato come cortometraggio al 60° Film Festival di Locarno proiettato in Piazza Grande nella serata d’apertura nel 2007. Altri suoi progetti sono stati proiettati ai festival di Arles e Perpignan (Francia). Da segnalare tra i premi vinti nel corso della sua carriera, quattro World Press Photo (1998-2008-2010-2011); l’Eugene Smith fellowship Grant nel 2007, il Days Japan International e il Getty Grant for Editorial Photography nel 2010, infine il Syngenta Prize nel 2015. I suoi lavori sono stati esposti in numerose città tra le quali New York,  Ginevra,  Parigi,  Atene, Istanbul e Roma.

La mostra, curata da Deanna Richardson, è organizzata dalla ILEX Gallery e sarà esposta negli spazi di 10b Photography a Roma, fino al 31 ottobre 2016.

Orari: lunedì – venerdì 11 – 17; oppure su appuntamento

La vendita degli scatti esposti si terrà dal 13 al 23 Ottobre, per celebrare il Festival del Cinema di Roma.

Informazioni: ILEX Gallery; info@ilexphoto.com

@10b Photography Gallery; via San Lorenzo da Brindisi 10b, Rome, Italy (tel. 06.70306913); www.ilexphoto.com

 

 

 

 

Tag: , , , , , ,