Va tanto di moda, ultimamente, il termine che ho scelto di usare nel titolo di questo post: resilienza. E’ saltato fuori ieri durante una conversazione con un collega fotografo, e di recente l’ho sentito pronunciare in diverse occasioni da giornalisti e politici come se piovesse, come quelle parole che entrano nell’abuso comune e nemmeno si sa il perché e il come sia iniziato. Mi adeguo, e ora lo prendo in prestito io per una riflessione. Secondo l’enciclopedia Treccani indica “la velocità con cui una comunità (o un sistema ecologico) ritorna al suo stato iniziale, dopo essere stata sottoposta a una […]