Ci risiamo. Non avevo dubbi ma dagli esperti contaspiccioli di Forbes è arrivata la conferma: Tiger Woods è ancora in cima alla classifica degli sportivi più pagati al mondo. E, curiosamente, rispetto a tre anni fa, quando era sempre al primo posto ma tallonato da Michael Schumacher, oggi Woods è davvero un uomo solo al comando e gli altri atleti non possono nemmeno pensare di fargli ombra. Woods ha infatti guadagnato ben 100 milioni di dollari da Giugno 2006 a Giugno 2007, la cifra più alta che un atleta abbia mai portato a casa in un anno. Woods ha incassato 13 milioni di dollari in premi per le vittorie ottenute e 87 milioni di dollari dagli sponsor e dalla pubblicità. Così è riuscito a guadagnare più del doppio del secondo classificato, il pugile Oscar De La Hoya. Che si era, per la verità, messo d’impegno intascando, lo scorso Maggio, 43 milioni di dollari per il suo incontro con Floyd Mayweather Jr.