Leonardo Lucchetti, che ha appena lasciato la direzione del Golf Club La Torre di Riolo , un amico di vecchia data che apprezzo e stimo  per la sua professionalità e competenza se ne è uscito recentemente con una denuncia che va diritta al cuore del Golf . Come è possibile, si chiede Lucchetti, che alcuni club italiani abbiano assunto e stiano assumendo [photopress:CM_T4_dueimbroglioniemezzo_1.jpg,thumb,pp_image]persone totalmente inesperte, prive spesso anche della  minima preparazione tecnica per dirigere addirittura circoli che vantano un passato glorioso? Preciso e ricordo, incidentalmente, che per raggiungere la qualifica professionale di direttore o segretario di un circolo di golf occorre superare esami su materie che spaziano dal marketing alla ragioneria, dalle lingue, alla psicologia. E, naturalmente, bisogna dimostrare di conoscere a fondo le regole del golf. Visto che di ciarlatani e di cialtroni ne ho incontrati e ne sto incontarndo anch’io, allora mi associo : già, come è possibile, chiedo per esempio alla Fig, che tutto ciò accada?

P.S. Al nuovo direttore del Golf Club La Torre di Riolo, Luca Quaglia, le mie congratulazioni e gli auguri di grandi soddisfazioni e successi