domenico-geminiani-swing.jpgVorrei continuare sull’onda, non certamente anomala, dei successi che i giovani azzurri stanno cogliendo, e  tributare gli onori del caso a Domenico Geminiani che ha ottenuto una nuova vittoria nel Florida Junior Tour, il quarto nel circuito e il quinto nell’arco di circa sei mesi. L’azzurro, nato in Martinica e che compirà 14 anni il prossimo 20 marzo, si è imposto nella categoria 13-15 anni con 138 colpi (70 68) a Lake Wales , mettendo a segno con molta freddezza un putt di quattro metri sull’ultima buca che gli ha permesso di tenere a distanza Sawyer Shaw (139 – 68 71). Al terzo posto con 141 Peter Mathison 70 71), al quarto con 144 Jimmy Stanger, al quinto con 145 Daniel Jamarillo e Ryan Orr. Si è giocato su un percorso molto impegnativo che è stato scelto per le prossime qualificazione dell’US Junior Amateur e per una local qualifier dell’U.S. Open. Geminiani è tornato in campo dopo cinque settimane nelle quali ha effettuato un lavoro specifico sul  suo gioco dal quale ha avuto immediato riscontro. Ora sta preparando il suo primo torneo amateur (Florida Azalea Amateur, 19-21 Marzo), quindi competerà nell’AJGA (under 18) al Copperhead Course di Innisbrook (2-4 aprile) e nel Terracotta Invitational (16-18 Aprile), altra gara amateur per la quale Domenico ha ricevuto una esenzione speciale come per la prima.