00244_molinari_croce.jpgUna vera e propria festa del golf la terza edizione di Pro Week Professional Golf si svolgerà al Golf Club Margara dal 16 al 23 aprile. La manifestazione, imperniata sui campionati maschile e femminile della Pga Italiana, coinvolgerà tutte le figure che sono il  golf in Italia : pros , proettes e dilettanti , direttori e segretari dei circoli insieme con presidenti , superintendent e greenkeeper,distributori di attrezzatura e accaessori. A ciascuno verrà dedicato uno spazio e un evento nell’ambito di una settimana variamente articolata. La Pro Week Professional Golf si aprirà venerdì 16 aprile con l’Invitational Pro Am Banca Intesa Sanpaolo Private Banking,  la prima delle cinque gare che coinvolgeranno amateur e pro sui due bellissimi tracciati del circolo. Si giocheranno la Philips Golf Cup e il Trofeo Arval (domenica 18), con la partecipazione di circa 300 giocatori contemporaneamente, e il giorno successivo l’Invitational Pro Am IBM e la Pro Am PGAI, che vedranno competere circa 60 squadre di quattro giocatori. Ad accompagnare questa due giorni di gioco (domenica 18 e lunedì 19), anche la grande festa di ferri e bastoni a portata di tutti gli appassionati che vorranno vedere e provare le novità. Dando vita all’Equipment Show le Case che distribuiscono attrezzatura in Italia offriranno di provare i bastoni appena usciti sotto la guida degli esperti e con i consigli del proprio maestro. A partire da martedì la parola passa ai Professionisti, che giocheranno fino a venerdì 23, il 34° Campionato della Pgai un torneo di lunga tradizione il cui albo d’oro è stato firmato da nomi eccellenti del golf italiano, l’ultimo dei quali è Francesco Molinari, campione uscente. Al via, naturalmente, saranno ancora una volta i migliori professionisti nazionali con la presenza estremamente qualificante di Costantino Rocca. Vi saranno quasi tutti i tournament player e, in particolare, Lorenzo Gagli, Matteo Delpodio, recente vincitore di una gara dell’Alps Tour in Spagna, Alessio Bruschi, Marco Crespi, Gregory Molteni, Michele Reale, Stefano Reale, Marco Guerisoli e Giuseppe Calì, quest’ultimo impegnato nel Senior Tour europeo insieme a Rocca. Il torneo si svolgerà sulla distanza di 72 buche, con taglio dopo le prime 36 che lascerà in gara i primi 50 classificati e i pari merito al 50° posto. Il montepremi è di 70.000 euro. Poi le proette, in campo (17-18 aprile) per disputare il loro tredicesimo Campionato Ladies. Difenderà il titolo Stefania Croce che dovrà vedersela con Sophie Sandolo, Federica Piovano e Isabella Maconi e giovani emergenti come Anna Rossi, Vittoria Valvassori e Matia Maffiuletti. Il montepremi è di 20.000 euro Molto nutrita la serie di incontri e dibattiti .Da segnalare venerdì 23, alle ore 21, Roberto Lauro, presidente del GC Margara, e Roberto Caja, presidente European Disabled Golf Association che  interverranno sul tema: “Golf olimpico e paraolimpico”. Insomma c’è solo da scegliere.Perchè non fare un salto nelle terre del cardo gobbo?