Una scelta di campo destinata a lasciare un segno quella di Giulia Sergas che ha deciso di lasciare il LPGA Tour statunitense e di tornare in Europa, in quel Ladies European Tour dove la propria carriera era iniziata nel 2000 con successo tanto da proiettarla due ani dopo, nel 2002 negli States.
“Dopo 14 anni di circuito americano – ha spiegato la triestina – ho deciso di cambiar strada per dedicarmi ad altro, soprattutto alla mia vita personale. É stata una scelta molto difficile e sofferta, perché in America vivevo di un sogno, ma non me la sentivo più di dedicare tutto alla carriera. Ritengo che giocare sul tour europeo sia un buon compromesso, tuttavia il mio desiderio è quello di allenare le giovani emergenti del golf, perché ho tanto da dare e da condividere. E’ il futuro che mi attende”.
Giulia Sergas, 37 anni a Dicembre e che con i buoni risultati ottenuti negli Stati Uniti è entrata nella vittoriosa squadra continentale di Solheim Cup (2013), partecipa, da domani giovedì 8 Settembre a domenica 11, all’ISPS Handa European Masters sul percorso del GC Hubbelrath di Düsseldorf in Germania, insieme con Diana Luna, Stefania Croce, Veronica Zorzi e a Sophie Sandolo. Il montepremi è di 500.000 euro.Bentornata Super Giulia!