Al mare col teppistello Kilchoman Machir Bay

port_askaig_harbour_1280x859kilchomanfarmdistillerykilchoman_machir-bay

Uno dei cliché più difficili da estirpare è quello che lega automaticamente un sorso di whisky torbato ad un camino in salotto. C’è la diffusa credenza che versarsi un dito di single malt di Islay (l’isola scozzese patria mondiale della torba) sia la chiave per venire catapultati in una dimensione parallela fatta di casotti di caccia, focolari crepitanti e plaid di tartan sulle ginocchia. Un passepartout liquido e suggestivo verso paradisi da baronetti. In realtà, ci sono malti torbati che in un salotto si sentono a disagio come un punk in una sala da thé. E che si troverebbero meglio magari sulla […]

  

Laphroaig Quarter Cask, ovvero quando al Giornale entrò il whisky

IMG_1251Laphroaig Quarter cask

Siamo cresciuti al Giornale con in mente un undicesimo comandamento non scritto: “La birra si beve al pub, non in redazione“. Più che giusto, la saggezza dei colleghi esperti va sempre tenuta in considerazione. Non è che uno può pigliarsi un kebab con una Tennent’s Super alle dieci di sera e fare il turno di notte con la prospettiva di appisolarsi mentre partono i primi missili contro Gheddafi… Occorre moderazione e una professionale morigeratezza di costumi. Però vale anche quando i computer si spengono? Quando finiscono le nottate eccezionali, quando il giornale va in rotativa e non c’è più niente […]

  

Gente di Spirito © 2018