Zuccaro e l’ipocrisia della politica

gentiloni-e-renzi

È vero. I giudici, ancor più se pubblici ministeri, devono (dovrebbero) parlare con gli atti. È un principio fondamentale, di civiltà ancor prima che di correttezza, che non dovrebbe avere colore politico, anche se nell’ultimo quarto di secolo la sinistra lo ha lasciato nelle mani del centrodestra nel tentativo vano di azzoppare – attraverso le Procure chiacchierone – i propri avversari politici, Berlusconi in primis. Ma si può chiedere ad un magistrato di parlare con gli atti se quello stesso magistrato lo si è convocato, in forza di una legge e dunque legittimamente ed anzi con obbligo a suo carico, […]

  

Reati in calo, ingiustizia in aumento

CRO NERA

È notizia fresca: incontrando i giornalisti il questore di Milano s’è detto stupito del boom di richieste di porto d’armi, a suo parere ingiustificato dal momento che il numero dei reati, in realtà, è da tempo in forte, costante diminuzione. E giù dati in gran quantità, a sostenere la tesi. Ed una considerazione politica più o meno indiretta: la percezione di pericolo che l’opinione pubblica avverte sarebbe da ricondursi agli allarmismi ingiustificati di chi, strumentalmente e per interessi di parte o di partito, soffia invece sul fuoco dell’insicurezza. I numeri non si discutono, ma non sempre spiegano. Specie quando sono parziali. […]

  

Il blog di Gianpaolo Iacobini © 2018