Perché al ballottaggio i moderati non devono votare Sala

Nel primo turno delle elezioni amministrative di Milano si è verificato un fenomeno davvero curioso: Parisi, il candidato del centro-destra, ha prevalso nei quartieri popolari, aggiudicandosi perfino un municipio da sempre “rosso”, e Sala, il candidato del centro-sinistra che esibiva la maglietta di Che Guevara ha vinto nel centro storico e nei quartieri più benestanti e borghesi. C’è stato, cioè, un vero e proprio rovesciamento delle parti. Come si spiega una simile anomalia, e che cosa si può fare perché Stefano Parisi, rivelatosi di gran lunga il candidato con il programma più serio e concreto, si riprenda almeno una parte […]

  

Sette ragioni per votare Parisi a Milano

Visto che il mio ultimo post era una intervista con Stefano Parisi, il candidato del centro-destra a Palazzo Marino, qualcuno penserà che sto diventando un po’ monotono. Ma la elezione per il nuovo sindaco di Milno è talmente importante, le mie idee talmente radicate, e il quesito “Che differenza c’è tra Parisi e Sala?” talmente frequente (anche da parte dei lettori del precedente blog), che ho deciso di tornare sull’argomento, spiegando in sette punti le ragioni per preferire il primo. Naturalmente sono pronto a rispondere a eventuali obiezioni dei lettori che, sono certo, non mancheranno. 1) Sala è sicuramente un […]

  

vi aiuto a conoscere Stefano Parisi

Tra poco più di un mese, come tutti sanno, ci saranno le elezioni amministrative a Milano (oltre che in altre città): Il candidato del centro-destra – qui unito e compatto – è Stefano Parisi, già city manager del sindaco Gabriele Albertini, direttore generale di Confindustria, amministratore delegato di Fastweb, insomma un manager di grande esperienza ed anche un mio caro amico, in cui ho piena fiducia. Naturalmente voterò per lui e per la sua lista civica e spero che molti milanesi che mi leggeranno facciano altrettanto. Per convincerli, gli ho fatto una intervista, che riporto qui sotto, e che dovrebbe […]

  

il blog di Livio Caputo © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>