Forza Italia si arrende a Parisi

image

Dentro Forza Italia sono stati in molti a volersi illudere che il nome di Stefano Parisi stesse circolando un po’ per caso. Magari per sondare il terreno, uno di quei tanti carotaggi di Silvio Berlusconi che negli anni scorsi hanno visto girare nomi su nomi tra i suoi possibili successori alla guida del centrodestra: non solo quelli più plausibili di Gianfranco Fini, Pier Ferdinando Casini, Giulo Tremonti, Angelino Alfano, ma pure quelli più improbabili del signor Grom, Giampiero Samorì o Gerry Scotti. Buona parte dei big azzurri ha sperato – o ha voluto sperare – che lo schema fosse esattamente questo, immaginando […]

  

La Lega cancella Bossi

image

La targa è quella sulla porta della stanza del Senatùr in via Bellerio: “Ufficio del Presidente Federale On. Umberto Bossi“. E sotto è attaccato un foglio A4 con su scritto “La riconoscenza è la virtù del giorno prima! U.B.”. Il tutto immortalato in una foto che risale al 2013, quando quasi tutto il Carroccio – compresi gli amici di un tempo Roberto Maroni e Roberto Calderoli, ma pure il futuro segretario Matteo Salvini – avrebbe voluto che il padre fondatore della Lega si ritirasse a vita privata. Qualcuno dei big arrivò persino ad ipotizzarne l’espulsione e lui, durante una festa […]

  

Batosta grillina su Renzi

images

Inutile dire che questo voto non ha una valenza nazionale, perché il messaggio che corre sull’asse Roma-Torino per Matteo Renzi ė eloquente. Per il premier e per il suo Pd, infatti, la sconfitta è sonora ed evidente, nei modi (perché la débâcle di Piero Fassino ha un chiaro significato politico) e nei numeri (perché i 35 punti che separano Virginia Raggi da Roberto Giachetti sono un’enormità). Stravincono i Cinque stelle, che marciano su Roma e con Chiara Appendino riescono nell’impresa di vincere anche a Torino. Due città importanti che saranno governate da due donne. Ma a perdere è anche il […]

  

Renzi e il rebus Torino

renzi0197

I riflettori sono da tempo puntati sull’asse Milano-Roma. Eppure, l’ago della bilancia dei ballottaggi di domenica potrebbe essere un altro. A sorpresa, infatti, la partita di Torino pare essere molto più aperta di quanto ci si poteva immaginare solo qualche settimana fa, con Piero Fassino e Chiara Appendino che sarebbero divisi da un pugno di voti. Ne è sicuro Osvaldo Napoli, candidato sindaco al primo turno che grazie al suo 5,3% siederà nel prossimo Consiglio comunale come capogruppo di Forza Italia. In mezzo al Transatlantico, incrociando l’ex viceministro dell’Economia Gianfranco Micchiché, Napoli parla della sfida torinese e racconta di un […]

  

Un voto contro Renzi

images

A prescindere da come finiranno i ballottaggi del 19 giugno, chi davvero esce sconfitto da questa tornata amministrativa è Matteo Renzi. Da Nord a Sud, infatti, il comune denominatore delle diverse partite che si sono giocate è la vittoria dei candidati più fieramente antirenziani, a partire dal pieno di voti portato a casa a Napoli da Luigi De Magistris (al 42,6%) fino al botto di Virginia Raggi a Roma (dove arriva al 35,3%) . Il primo ha fatto del  suo essere un oppositore del premier una sorta di vero e proprio marchio di fabbrica, tanto da definire il capoluogo campano un “comune derenzizzato”, […]

  

Renzi e il Pantheon del Pci

Senato. I banchi del Governo

Chi l’avrebbe mai detto che Matteo Renzi sarebbe finito per “arruolare” nella sua campagna referendaria buona parte di quel Pantheon politico, culturale e intellettuale che in questi anni proprio il renzismo sembrava aver messo in soffitta? Chi poteva immaginare che per giocarsi quella che è a tutti gli effetti la sua partita più importante – è stato il premier ha trasformare il voto di ottobre sulla riforma costituzionale in un referendum sulla sua persona – si sarebbe appellato a quel passato ormai remoto del Pci lontano anni luce dall’attuale leader del Pd? Eppure in pochi giorni Renzi e Maria Elena Boschi hanno […]

  

Renzi e la paura dei ballottaggi Roma e Napoli sono a rischio flop

images

C’è una ragione piuttosto ovvia se Matteo Renzi ha deciso di puntare tutto sul referendum di ottobre, snobbando – o quasi – la tornata amministrativa di giugno. Una ragione che va oltre il fatto che sulla consultazione che deciderà della riforma costituzionale il premier ci ha messo la faccia al punto di dire che in caso di vittoria dei “no” abbandonerà la scena politica. Sono infatti i sondaggi che da settimane arrivano sulla scrivania del presidente del Consiglio a suggerire una prudenza che non sarebbe nelle corde del leader Pd, solitamente incline a giocarsi le partite di petto e a viso […]

  

A Roma la Meloni si gioca tutto

giorgia_meloni_e_alfio_marchini

Deve averci pensato seriamente e più d’una volta Giorgia Meloni, ben consapevole che il passo indietro di Guido Bertolaso ha reso ancor più impervia la strada che porta al Campidoglio. Alla fine, però, l’ipotesi di un ritiro in corsa sembra essere finita nel cassetto e la leader di Fratelli d’Italia si giocherà la partita fino in fondo. Una scelta per certi versi coraggiosa, per altri forse un po’ azzardata. Basta una veloce occhiata ai tanti sondaggi che girano in questi giorni, infatti, per avere subito chiaro che la sfida di Roma è ancora apertissima. Forse persino troppo. A parte la […]

  

Il blog di Adalberto Signore © 2018