Armi chimiche siriane. Container sotto accusa.

Domenica 2 marzo 2014 – Carnevale – Taurianova Lo temevamo. Ora ne siamo certi. Quegli stramaledetti container non sono buoni per il trasporto dalla Siria. Il rischio è talmente  alto che gli esperti internazionali hanno bloccato l’operazione. I nostri governanti tacciono. LORO, quelle armi chimiche, le vogliono al porto di Gioia Tauro. Mi chiedo in cambio di cosa e da chi. Che cazzo ha promesso chi a chi, perché questa porcheria di trasbordo avvenga proprio in casa mia, in casa nostra? Sono mesi che la popolazione della Piana di Gioia ulula contro questo schifosissimo progetto. Mesi, che i sindaci dei […]

  

Se tutte le barche bloccassero il porto di Gioia Tauro…

Lunedì 20 gennaio 2014 – San Sebastiano – Gioia Tauro Sì, se tutte le barche e i pescherecci dei pescatori calabresi e siciliani e tutte le barche da diporto di tutta l’Italia Pulita e Solidale arrivassero fino all’imbocco del Porto di Gioia Tauro, tanto da tapparlo, Davide vincerebbe ancora su Golia. Il piccolo farebbe ancora paura al Grande e alla sua arroganza.  E’ l’unica chance per tutti noi di non far mettere a repentaglio la nostra salute, la nostra vita. Quel carico di Sarin non deve arrivare a casa nostra. Quella nave danese con le sue 560 tonnellate e più […]

  

scopelliti in bambola nell’Affaire armi chimiche. La Piana di Gioia in rivolta.

Sabato 18 gennaio 2014 – Santa Liberata – Porto di Gioia Tauro Puntuale! Neanche l’avesse predetta Paolo Fox nella notte di fine anno, durante un’estasi astrologica. E’ arrivata l’ennesima enorme presa per i fondelli per il popolo calabrese. Dal cielo (è il caso di dirlo) e dal mare, con qualche settimana di ritardo, si è materializzata la calza della befana con ben 560 tonnellate di porcherie chimiche della peggiore specie. Di quelle che il tiranno Assad (che ha sempre giurato di non averne), molto probabilmente, ha “spruzzato” come Coty à la rose su mezza popolazione siriana, e senza parsimonia. Tanto […]

  

Kyenge si incolla la poltrona al sedere. Intoccabile nera.

Mercoledì 15 gennaio 2014 – San Mauro abate – Taurianova Ottimo lavoro, ufficio stampa di Kashetu! Proprio qualche giorno fa tutti i quotidiani, anche quelli di Sinistra (esiste ancora?), la davano per spacciata. Nel sacco degli Epurandi dal Governo Letta c’era anche la ministra africana, italiana da poco. E’ bastata una polemica, la solita, con qualche esponente della Lega ed ecco che l’intoccabile nera si è riassicurata la seggiola sotto al culo. Nessuno pensi di toccare la nera! Diventerebbe razzista anche l’idraulico che arrivasse in ritardo all’appuntamento per aggiustare lo sciacquone del cesso! Kashetu Kyenge è la donna più sottilmente […]

  

Il blog di Nino Spirlì © 2019