Amanda Gorman: alcuni motivi per esserne terrorizzati

Chiunque si interessi di letteratura e poesia oggi parla di lei, la poetessa afroamericana che ha letto all’insediamento del presidente Biden. Tutte le femministe americane l’hanno eletta a nuovo idolo. Così come idolo è diventato degli Obama e di tutti i maggiori esponenti del politicamente corretto democratico. E a me – sarà che ho letto la Bibbia – gli idoli spaventano moltissimo. Specialmente quando sono costruiti con scopi precisi. Per capire cosa c’è dietro Amanda Gorman basta leggere ciò che scrive. Discorsi politici fortemente militanti, divisivi, appartenenti a un’unica fazione. Qualche rarefatto riferimento poetico. Come quello che ha letto all’insediamento […]

  

Pari opportunità: non valgono per gli uomini?

Pari opportunità: sembra sia la bussola che guida la contemporaneità. Opportunità pari per tutti, senza distinzione di religione, razza, sesso. Bell’idea. Immaginate quindi che succederebbe se qualcuno organizzasse un concorso di poesia riservato ai solo maschi. Ci sarebbero sollevazioni di femministe in tutta Italia, esponenti politici griderebbero alla scandalo e tutti i salotti televisivi non parlerebbero d’altro. E interverrebbe di sicuro qualcuno anche da Bruxelles. Giustamente. Allora perché se accade la stessa cosa, ma a sessi inversi, nessuno dice niente? Al concorso letterario “Storie di donne EWMD”  come recita il bando possono partecipare solo… donne. Cioè gli uomini non hanno l’opportunità di parteciparvi. […]

  

Il Don Chisciotte di Terry Gilliam ci dice che la poesia può ancora cambiare il mondo. Politicamente corretto permettendo.

La poesia può ancora cambiare il mondo? Volevo porre questa domanda al poetico regista Terry Gilliam, che presentava il suo ultimo film “L’uomo che uccise don Chisciotte” a Montone, un ridente paesino umbro di 1600 anime che è talmente bello da attrarre artisti da tutto il mondo – in particolare con il suo Umbria film festival – e dove Gilliam è di casa. Così mi sono gettato fra le dolci colline bucoliche da cui Montone è abbracciato e mi sono ritrovato a vedere il suo don Chisciotte. Un film che mi ha aperto la scatola toracica ed è andato a […]

  

La vita dopo instagram

Oggi, all’annuncio delle dimissioni di due dei confondatori di instagram, e delle speculazioni sulla fine del social network, ho postato su instagram una poesia per raccontare il futuro. Eccola qua   La vita dopo instagram   Clarendon, gingham, lark Uno ad uno cadranno i filtri che dipingono la nuova realtà Gusterai allora il vero colore del cielo Sentirai in bocca il sapore del mare l’odore della sua spuma conquisterà le tue narici Apparirà la pelle grattuggiata della modella L’influencer gagliarda tornerà ad alzare gli occhi per guardarti Gli infelici e i depressi saranno soli sui jet in affitto I cancelli […]

  

Il mistero delle parole © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>