Mario Furlan, motivatore e life coach

Critiche costruttive e critiche distruttive: sappiamo che le prime servono,anche se possono far male. Mentre le seconde feriscono e basta, senza essere di alcuna utilità. Cominciamo col dire che le critiche costruttive sono uno degli strumenti migliori per far crescere qualcuno. Raramente siamo buoni giudici di noi stessi: serve una terza persona che ci faccia notare i nostri errori. Le critiche distruttive, invece, sono micidiali: distruggono l’autostima, azzerano la motivazione, intaccano la fiducia in se stessi. E lasciano una scia di dolore, rancore, sfiducia. Ricordati che a nessuno piace ricevere critiche. Nemmeno se sono costruttive. Quindi occhio a come le […]