Una pergamena rosa per i gay a Taormina… Anche no, grazie!

Giovedì 11 luglio 2013 – Santa Olga – Taurianova No, Vabbeh! L’accaparramento del ricchione continua. Come se fossimo una sorta di trofeo. Come le corna d’alce e la zampina di lepre. Come uno scalpo Sioux, o una testa Dayaca di salgariana memoria. Tutti vogliono il frocio di famiglia. Un omosessuale più o meno colorato e baraccone da sfoggiare alle cene, in giro per negozi, alla preparazione del matrimonio, nel salotto buono per animare la conversazione. Veniamo braccati come serial killer. Non ci danno tregua. Le signore bene ci vorrebbero far incastonare fra le perle dei bracciali, la tv ci cotona […]

  

Il Papa e la ministra. E’ come quando passa l’ambulanza…

Mercoledì 10 luglio 2013 – Santa Felicita – Taurianova Già. E’ come quando passa l’ambulanza e tutti gli automobilisti stronzi le si accodano per sorpassare quelli che, come me, come noi, rispettano la coda. Papa Francesco corre a Lampedusa, onora i morti in mare, celebra la messa coi legni delle barcacce, mangia un panino e rifiuta le specialità locali. A buon bisogno lascia pure qualche offerta, anziché portarsi via i cestini dell’obolo… E cosa fanno i nuovi politici italiani? Gli si accodano. Si aggrappano coi french alla tonaca candida e sproloquiano. Che la Ministra Kyenge non mi sia simpatica l’ho […]

  

Fra me e me… Pensieri apparentemente privati di una vecchia checca…

Martedì 9 luglio 2013 – Santa Veronica Giuliani, badessa – Taurianova Fra me e me… E, finalmente, i Pensieri di una vecchia checca escono di casa e incontrano la Gente per strada. Il mio taccuino giornaliero si apre al Mondo e rivela angoli di sentimento. Quale che sia. Non si ama sempre – confessiamolo! – e non si odia che a tratti. A volte, ti esplodono le ire furibonde, poi diventi di miele. Una giornata la passi con il temporale nell’anima. Il giorno dopo ridi anche solo per un Buongiorno.. E’ così. Ed è così che voglio raccontare i fatti […]

  

Non siamo un paese di ‘ndranghetisti

Sabato 6 luglio 2013 – Santa Maria Goretti, Vergine e Martire – Compleanno di Martina … Fra me e me… E tre! Il Consiglio comunale di Taurianova, la mia città natale, è sciolto per mafia per la terza volta. Praticamente, come Casal di Principe e pochi altri Comuni. Allora, mi chiedo, siamo un paese di ndranghetisti? Siamo noi a gravare sul Pil per un buon 3,5%? Cavolo! Mi dico fra me e me. Ma, allora, bisogna fare qualcosa. Bisogna che ci denunciamo l’un l’altro e che diciassettemila taurianovesi ci andiamo a costituire alle Forze dell’Ordine e, poi, trasferire nelle patrie […]

  

Il blog di Nino Spirlì © 2019