Vi dichiaro marito e marito. In Francia è obbligatorio.

Sabato 19 ottobre 2013 – Sant’Isacco – Taurianova Il Conseil constitutionnel, organo di garanzia delle Costituzione francese, ha deciso. I sindaci francesi non hanno diritto all’obiezione di coscienza. Che gli piaccia o no, il Primo Cittadino di ogni Comune francese deve celebrare le nozze a prescindere del sesso dei due contraenti. Uomo/donna, uomo/uomo, donna/donna: poco conta. Se due francesi vogliono convolare a nozze, il sindaco non può rifiutarsi. La cosa strana è che l’obiezione venga dalla laicissima Francia, Paese nel quale non ci saremmo aspettati tanto fervore anti. Nei giorni in cui il governo Hollande approvava la legge che consente […]

  

La Francia si libera degli zingari. Arriveranno in Italia?

Mercoledì 25 settembre 2013 – Santa Aurelia – Taurianova Quand’ero bambino, a Taurianova, le zingare entravano nel giardino di casa nostra almeno due volte all’anno. A Natale e a Pasqua “Signora bella, dammi qualcosa per i bambini…” Mia madre preparava un piatto  (magari sbeccato e vecchiotto) con della pasta al forno e della carne e, a parte, dei dolci, e glieli consegnava. “Dammi l’olio, per l’anima dei morti!” E, pronta, riceveva una bottiglia da un litro. “Però, ora vai…” e, ricordo perfettamente, mamma la accompagnava con gli occhi fino al cancello, poi aspettava qualche minuto, per non offenderla, e andava […]

  

Il blog di Nino Spirlì © 2019