Lo strano senso della sinistra per la legalità

C’è una rom che augura al ministro dell’Interno di prendersi un proiettile in testa, che ammette di “aver rubato per tutta la vita”, che sconta gli arresti domiciliari in un campo nomadi abusivo alle porte di Milano e che vive in una villa in stile Gomorra “costruita – su ammissione del marito stesso – con soldi rubati”. E la sinistra che fa? Se la prende con Matteo Salvini (il destinatario della pallottola) perché definisce una “zingaraccia”. E ancora. Ci sono due tossici americani che arrivano da San Francisco con un coltellaccio da marine con una lama da 16 centimetri, che […]

  

Le ingiustizie dei giudici

Il peggior nemico della giustizia, troppo spesso, è chi al contrario dovrebbe far rispettare la legge. Un cortocircuito tutto italiano che riempie quotidianamente le pagine dei giornali e che rimette al centro l’esigenza di una riforma drastica dell’intero sistema giudiziario. Non basterebbe, infatti, spazzar via le depenalizzazioni volute da Matteo Renzi per risolvere un problema che è ormai mastodontico e che ha nomi e cognomi, ovvero quelli di magistrati che firmano sentenze assurde. Come è possibile, per esempio, che un pusher tunisino, beccato con chili di hashish, marijuana, coca ed ecstasy, sia stato subito liberato dopo aver dichiarato che spacciava “per […]

  

Il blog di Andrea Indini © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>