L’eterna frattura tra il popolo e l’élite che vuole indottrinarci

La frattura c’è sempre stata. Niente di nuovo. Da una parte l’élite culturale, che plasma tutto il plasmabile (dalla scuola alla televisione, dall’arte alla letteratura) e dall’altra il popolo che sta chino sui problemi e gli affanni quotidiani. Mai come oggi, però, quest’ultimo ha realizzato quanto sia siderale distanza e, acutizzando la frattura, ha marcato la rottura con l’intellighenzia (rossa) e l’ha volutamente abbandonata a invecchiare in un limbo inconsistente. I nomi sono sempre i soliti. È inutile farli perché sono quelli che popolano i salotti buoni da decenni. Ormai se la cantano e se la suonano da soli. I […]

  

L’allarme fascismo della sinistra senza argomenti

Durante l’ultima campagna elettorale lo spettro del “fascismo” non ha certo portato bene al Pd. Il tracollo di Matteo Renzi e compagni è sotto gli occhi di tutti: i dem, oltre a essere spariti da gran parte dei seggi in Parlamento, sono letteralmente evaporati dal dibattito politico. Lo stesso, probabilmente, accadrà alla sinistra europea che, pompata da grigi politici e pensatori radical chic, sta puntando tutto sulla crociata contro i populisti che, a loro dire, oggi incarnano il nuovo germe del fascismo. Partiamo dai numeri che ci aiutano a inquadrare meglio la situazione. Secondo un sondaggio elaborato da Swg per […]

  

Il blog di Andrea Indini © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>