Conte si genuflette ai Vescovi e si dimentica degli italiani

Conte sente il peso delle dure parole dei Vescovi e anticipa l’apertura delle Chiese. A messa già dal 10 maggio. Come è giusto che sia. Peccato, però, che gli imprenditori, i commercianti e gli artigiani non abbiano la stessa voce. Grossa, potente. Tanto quanto quella della Sancta Romana Ecclesia. Giuseppi ha paura di inimicarsi la Chiesa. E’ bastata una lettera per far tremare la mandibola al premier. Non appena ha letto l’intestazione “CEI” se la sarà fatta sotto. Da buon devoto a Padre Pio. Poche, semplici parole: “Il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri varato questa sera esclude arbitrariamente […]

  

Conte il camaleonte, dal verde Lega al rosso PD

“Mi propongo di essere l’avvocato difensore del Popolo Italiano” diceva Giuseppe Conte il 23 maggio del 2018 dall’alto Colle romano. Ma oggi, invece, cambia tutto. Tranne il Colle. Quello è sempre lo stesso. La casa di Mattarella, il mazziere della crisi. “Realizzerò un governo all’insegna della novità!” dice oggi Giuseppe che, come canta Fiorella Mannoia, cambia per non morire. Cambia per ricominciare. Da dove? Giuseppe Conte cambia pelle, come le serpi. O meglio, cambia colore come i camaleonti, e apre a una nuova maggioranza. Dalla Lega passa al Partito Democratico. E pensare che solo qualche mese fa aveva affermato: “E’ […]

  

Il Rinoceronte © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>