Il “bavaglio” di Zelensky

Volodymyr Zelensky mette a “tacere” tutte le TV dell’Ucraina, lo fa con un decreto presidenziale. Accorpa tutti i canali televisivi nazionali in una singola piattaforma, e parla dell’importanza di “una politica di informazione unificata” sotto la legge marziale. A riportare la notizia (ignorata da molti) è l’agenzia di stampa Reuters, che cita l’Ufficio della presidenza ucraina. Le Tv che, fino a oggi hanno mandato in onda la “normale” programmazione, compresi i cartoni animati per i più piccoli costretti a rifugiarsi dentro casa per ripararsi dalle orribili bombe russe, da domani manderanno in onda solo notizie dal fronte. Morte e distruzione. […]

  

Zelensky, parole al vento

Ma che senso hanno tutti gli interventi del presidente ucraino alle Camere dei principali Paesi se poi le sue parole non vengono ascoltate? Da settimane, giorni, Volodymyr Zelensky parla al vento. Chiede aiuto, chiede l’intervento della Nato. Chiede che i cieli vengano protetti. Tutti sappiamo che è quasi impossibile, lo sa anche lui che un intervento militare scatenerebbe la terza guerra mondiale. Ma lui parla e spera. Chiede. E striglia, rimprovera. Ammonisce e punta il dito, cerca di difendere il suo Paese dall’invasione russa. Sa di essere solo in questa guerra. Sa che l’Occidente potrebbe fare molto di più. Anche […]

  

Via le accise, Salvini ora mantenga la parola.

Oggi voglio farvi arrabbiare. Credetemi, basta davvero poco. È sufficiente riportare tutto l’elenco completo delle accise che paghiamo sulla benzina e sul diesel. Tutte accise che, vista l’emergenza, potrebbero essere ridotte o, magari, sospese. Perché no, cancellate! In Irlanda lo hanno già fatto! Ieri il ministro delle Finanze Pascal Donohoe, ha annunciato un taglio temporaneo delle accise. “L’accisa si ridurrà di 20 centesimi per litro di benzina e 15 centesimi per il diesel a partire dalla mezzanotte di stasera. Questo significherà un risparmio di circa 12 euro per un pieno di benzina e 9 euro per il diesel”, ha detto […]

  

La guerra del gas

La guerra è troppo distante da noi? Niente affatto. Il rinculo dei tank russi che sparano su Kiev arriva fino in Italia. L’eco delle bombe entra dentro le nostre case. Si ripercuote sulle nostre tavole o alla colonnina di benzina. È aumentato tutto, e tutto aumenterà nei prossimi giorni. Teniamoci pronti. Sono gli effetti devastanti della guerra. Anche questi. No, non possiamo permetterci di rimanere indifferenti perché la crisi tra Russia e Ucraina la stiamo pagando anche noi. Più degli altri, come sempre. L’Europa, ieri unita sulle sanzioni, oggi si è già sfaldata. Ognuno agisce per conto proprio e noi, […]

  

Armiamoci e partite

È proprio il caso di dirlo: “armiamoci e partite”. Ma questa volta non siamo in una sceneggiatura di un film comico dei primi del novecento con Totò o Franco e Ciccio. Siamo nel 2022 e i versi del poeta Olindo Guerrini scritti nel 1897 sono ancora attuali. Oggi più di ieri. «Ah, siete voi? Salute o ben pensanti, In cui l’onor s’imbotta e si travasa; Ma dite un po’, perché gridate “avanti!” E poi restate a casa? Perché, lungi dai colpi e dai conflitti, Comodamente d’ingrassar soffrite, Baritonando ai poveri coscritti “Armiamoci e partite?” Partite voi, se generoso il core […]

  

Il Rinoceronte © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>