Calabria, il fallimento dello Stato

È proprio vero, non c’è limite al peggio. Soprattutto se si parla di Calabria. Soprattutto se si parla di sanità. Mentre tutta Italia da lunedì si colorerà di giallo, la Calabria rischia di finire in zona arancione, forse rossa. Perché? Semplice, chi deve fare non fa. O peggio, fa male. Molto male. La colpa? Non certo del suo presidente. Lì, in quella Terra bella e dannata, a gestire la sanità (da un decennio) c’è un commissario mandato dal governo. Un uomo dello Stato. Un prefetto, un poliziotto. Che, a quanto pare, ha fallito. Le cose non vanno per niente bene. […]

  

Blocco AstraZeneca, è tutta questione di soldi?

Siamo proprio sicuri che AstraZeneca sia un vaccino pericoloso e mortale? A dire degli esperti no! E noi, degli scienziati, dobbiamo fidarci. E se la parola di uno studioso non dovesse bastare, ci sono i numeri a confortarci: 15 embolie polmonari e 22 trombosi su 17 milioni di vaccinati in tutta Europa. Siamo sicuri che gli altri vaccini siano sicuri? No! Non ci sono certezze, anche dopo la somministrazione di Pfizer, ad esempio, si sono registrati casi di morti sospette. Nessuno ne parla, nessuno punta il dito contro il colosso americano. Nessuno blocca il vaccino. Né la Germania, né la […]

  

Coronavirus, a che Santo votarsi?

La Fede ai tempi del Coronavirus è messa duramente alla prova. Anche i religiosi più ferventi non sanno che fare. Anche la Chiesa, fondata da Cristo, si è piegata. Dopo duemila anni. È vero, le scritture dicono: “Non metterai alla prova il Signore Dio tuo” Però… Chiese chiuse, messe sospese, acquasantiere vuote, comunione sul palmo della mano, addio alle strette di mano in segno di pace. La notizia clamorosa arriva da Lourdes, il Santuario dei Santuari: piscine miracolose chiuse causa coronavirus. Dal santuario fanno sapere che “la prima preoccupazione sarà sempre la sicurezza e la salute dei pellegrini e della […]

  

Donne, se a “discriminare” sono i giornaloni di sinistra

“Gli angeli del virus. Isolato a Roma grazie a tre ricercatrici”. “Le scienziate che vincono contro il virus” “È tutto al femminile il team di virologhe dello Spallanzani che, primo in Italia, ha isolato il coronavirus: lavoro in coppia e turni di 12 ore”. “Ormai da anni, anche nel resto del Paese, il settore (e i laboratori) sono in mano alle donne.” “È stato un pool di donne a isolare il coronavirus responsabile dell’epidemia…” Oggi ha deciso di titolare così il megafono della “sinistra” moderata: Repubblica. Più leggo questi titoli e più penso: Perché? Perché specificare che il team dello […]

  

Carola contro Salvini: chiudetegli “il becco”

Attenzione, la paladina della democrazia gioca a fare la fascista. Sì, Carola Rackete, la comandante della Sea Watch 3, indossa la camicia nera e alza la voce. Vuole chiudere il becco a Salvini. Basta cinguettii e post su facebook, i profili social del ministro vanno chiusi. La parola d’ordine della capitana è una sola: CENSURARE. Ma come, dov’è finito quello spirito rosso di libertà di pensiero, di parola, di espressione che la capitana ha mostrato sul molo di Lampedusa? Proprio lei “minaccia” ed intimidisce Salvini? La donna dei porti aperti vuole i profili chiusi. Qualcosa non funziona. Troppe offese, dicono […]

  

Immigrati, il fallimento dell’Italia sotto ricatto

L’immigrazione è fuori controllo. È vero, i numeri danno ragione a Matteo Salvini, gli sbarchi sono diminuiti dell’85% rispetto a quando al governo c’era Renzi e compagni ma, i migranti, continuano e continueranno a partire. Continuano e continueranno ad arrivare. Come un’onda implacabile. Ci piaccia o no. È un dato di fatto. Aldilà delle navi delle ONG che, sotto la costa libica, caricano i neri d’Africa per portarceli in Italia. Il decreto sicurezza bis non basta per arginare il flusso di persone pronte ad “occupare” il nostro Paese. Si è visto! Il caso di Carola ne è un esempio lampante. […]

  

Carola, la capitana “fuorilegge”

Da oggi siamo tutti liberi! Liberi come Carola Rackete di non rispettare le regole. Liberi di infrangere la LEGGE! Liberi di fare ciò che ci pare. Da oggi chiunque potrebbe non fermarsi all’alt della polizia e passare il semaforo con il rosso. Chiunque sarebbe giustificato. D’altronde ce lo insegna la in-giustizia italiana. Sappiamo bene che non si fa, che le LEGGI vanno SEMPRE rispettate e osservate ma qualcuno potrebbe dire “Ah, e perché per Carola le leggi non valgono e per me sì?! Forse perché lei è tedesca e si portava dietro un gruppo di immigrati?” Sì, proprio così!  Per […]

  

La Germania gradassa ci riempie di immigrati

Drogati, ammanettati e rispediti in Italia. Come pacchi postali, merce di scambio. Ecco come si comporta la civilissima Germania con gli immigrati che, una volta sbarcati sulle nostre coste, hanno deciso di andare nel loro ricco Paese. Lì non ci possono stare e via con le partenze forzate. Proprio loro sì, i tedeschi. Sempre pronti a farci la paternale, a richiamarci all’ordine e al rigore. A dirci ciò che è giusto e ciò che è sbagliato. Loro.  A dirlo sono le testimonianze degli immigrati rimandati indietro. Una volta sbarcati a Fiumicino sono liberi di andare in giro per il Paese […]

  

Immigrati molesti, ora basta.

Più immigrati che piccioni. All’ombra della “Madonnina”, invocata da Salvini con fervente preghiera, sono decine i Neri d’Africa che perseguitano turisti e passanti. Ti puntano, ti placcano e via con la solfa penosa: “Cugino, fratello… dai regalo, regalo… prendi, prendi… dai, dai… io fame, io mangiare.” Affibbiano ai poveri malcapitati qualsiasi cosa. Dai braccialetti portafortuna ai grani di mais per i piccioni; dalle foto istantanee agli ombrellini contro pioggia o sole; dai coloratissimi bastoni per i selfie ai piccoli elefanti dalla proboscide alzata. Un mercatino del nero (è proprio il caso di dirlo) fuori controllo. Tutto nella centralissima e civilissima […]

  

Prima gli italiani, anche a Riace nel paese dell’accoglienza

Attento, a Riace fischia il vento. Potrebbero cantare così i compagni anarchici al più indisciplinato sindaco (ex) della storia della repubblica Mimmo Lucano. Sì, perché il vento nel piccolo paese della Calabria divenuto famoso nel mondo per l’accoglienza è cambiato. L’uragano “Lega” si è abbattuto sul paese dei migranti. Il partito di Matteo Salvini alle elezioni europee ha incassato oltre il 30% dei consensi. Un cittadino su tre ha preferito Matteo Salvini a Mimmo Lucano, il compagno che, qualche mese fa costretto agli arresti domiciliari, salutava dalla sua finestra col pugno chiuso. Oggi Lucano è un uomo libero, si è […]

  

Il Rinoceronte © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>