Se i comunisti si scoprono fascisti

Salvini non è il nuovo Duce. Basta con queste cazzate, avete rotto! Lo dico a tutti quei “compagni” che, da qualche settimana, non fanno altro che esasperare il clima politico nel nostro Paese. Altro che Salvini e i suoi slogan contro gli immigrati e le navi delle ONG. Sono loro che alimentano odio e rancore. Accusano, puntano il dito e censurano, come nel caso di Chiara Giannini e del suo “Io sono Matteo Salvini”. Ma chi sono i veri fascisti? Sono loro, i sinistroidi, gli unici in questi mesi a mettere un limite alla libertà. Di scegliere e pensare. O […]

  

Il Duce è morto. Svegliatevi! Torre Maura e i Rom, in scena l’ignoranza.

Ignoranti, fanatici. Sono i fascisti del terzo millennio. Violenti e volgari. Uomini neri di borgata, annebbiati dalla bandiera di Forza Nuova che issano e sventolano con spocchia, senza pudore. Il peggio è andato in scena a Torre Maura, periferia romana. Cori orribili, da far accapponare la pelle contro i rom. “Bruciateli vivi…” gridavano. Carichi di bile e di veleno. Rabbiosi, peggio dei cani affamati. “Scimmia di merda, te ne devi andare, esci fuori che ti ammazzo”. Urlavano. Cavalli da soma con i paraocchi.  Lo hanno ribadito in diretta TV su Rete4 a Stasera Italia. Col petto gonfio di orgoglio. “Si, […]

  

Arrivano i corsari neri

Arrivano i corsari. Neri. Sì, proprio così: neri. Non è uno scherzo, è tutto vero. I buoni e indifesi “migranti” si fanno prendere la mano e si trasformano in pirati violenti. E’ successo nelle ultime ore. Un gruppo di 108 immigrati battaglieri ha dirottato un mercantile che li aveva salvati a largo di Tripoli. La nave, dopo averli strappati dalle grinfie del Mediterraneo, li stava riportando il Libia. Nel loro continente. Nella loro Africa. Ma niente da fare, i deboli “migranti” si sono ribellati. Hanno recuperato le forze, minacciato il comandante e preso il timone della nave, la Elhiblu I. Rotta […]

  

Meno tasse al Sud. Ma solo per i pensionati. Basterà? 

Siamo proprio sicuri che i pensionati di tutto il mondo siano pronti a fare a cazzotti pur di venire a vivere in Italia? Non credo. Già i nostri pensionati scappano e non hanno proprio voglia di tornare indietro e rifare le valigie. Chi glielo fa fare? La promessa di tasse al 7% per cinque anni? No, non basta. Per importare ricchi pensionati dall’estero serve ben altro. Anche per rimpatriarli.  La lega, però, ci vuole provare. Vuole rendere il Meridione, da poco conquistato, un’oasi. Un paradiso. O, perlomeno, l’anticamera. Pensa ad una legge ad hoc per ripopolare i piccoli paesi al […]

  

Riace, il sindaco agli arresti. Avevamo ragione.

“Io sono un fuorilegge, sono un fuorilegge..”  diceva al telefono Mimmo Lucano, il “re” dell’accoglienza, prima di essere arrestato. Il sindaco, fino a ieri, famoso in tutto il mondo per il suo “modello Riace”. Un modello che non ha funzionato a lungo. Che si è inceppato.  Noi lo avevamo detto. Scritto. Più volte. Oggi è arrivata la conferma dalla Guardi di Finanza di Locri che ha arrestato il sindaco con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione e fraudolento affidamento diretto del servizio di raccolta dei rifiuti. Una indagine dettagliata, avviata dal procuratore di Locri un anno e mezzo fa. A quanto pare […]

  

Italia razzista? “Vergognatevi”.

Attacco razzista e xenofobo nei confronti di Daisy, l’atleta italiana di colore? Macché, sono solo balle spaziali. Costruite ad arte per sferrare l’ennesimo attacco politico contro Matteo Salvini. Perseguitato e accusato. Come se fosse stato lui, in persona, con le sue stesse mani, a lanciare con forza l’uovo contro la giovane atleta di origine africana. È stata proprio lei, Daisy, a parlare di razzismo. Senza pensarci due volte. Senza esitare. “Mi hanno colpita perché sono una ragazza di colore. Perché sono africana. Mi hanno scambiato per una prostituta…” Ha dichiarato alle decine di giornalisti accorsi per intervistare “l’ennesima vittima di […]

  

Salvini nel mirino della sinistra

È colpa di Salvini. Si, è sempre colpa sua. A prescindere. Qualsiasi cosa accada nel nostro Paese (di brutto, si intende) è da attribuire al ministro dell’Interno. Basta poco per far partire la macchina del fango. Delle accuse, le peggiori. A lui, e al suo elettorato, tacciato di “razzismo“. Perché, se un operaio di colore, che vive in Italia da venti, dico VENTI anni, viene colpito alle spalle da un “proiettile” di gomma mentre è al lavoro, la colpa è di Salvini! “È lui che lo ha armato. Sono state le sue parole, le parole del ministro. Si, proprio le […]

  

La crociata contro i furbetti

Le impronte digitali per i dipendenti pubblici al posto del badge? Giusto! Perché scandalizzarsi. Anzi, suggerirei al ministro Bongiorno il “braccialetto elettronico”! È l’unico modo per evitare che, dopo aver timbrato con il polpastrello, i dipendenti si dileguino. Spariscano. Magari per fare la spesa al supermercato o, addirittura, svolgere un secondo lavoro. Questa potrebbe essere la vera e unica soluzione per sconfiggere una volta per tutte il problema.   Nonostante i controlli serrati e gli “occhi” attenti e vigili delle telecamere della guardia di finanza puntate negli androni di molti comuni italiani, c’è ancora chi non si rassegna all’idea di dover […]

  

Altro che tagli, si aumentano il vitalizio!

È proprio vero: non c’è limite all’indecenza. Soprattutto per i consiglieri regionali (d’oro) della Calabria. Sapete cosa hanno combinato questa volta? Si sono aumentati il vitalizio. Si, proprio così! Altro che tagli e restrizioni. In Calabria queste parole sono davvero sconosciute. I sacrifici valgono solo per i cittadini, guai a chiederli alla casta. Ai politici. L’aumento è dell’1,1%. Beh, poco direte voi. E invece no! Perché come scrive su IlGiornale.it Pietro Bellantoni, questo aumento costerà alle casse della regione circa 120 mila euro in più all’anno. Soldi che si aggiungono ai circa 10 milioni – DIECIMILIONI – già spesi annualmente […]

  

Centri a-sociali

Cosa avranno mai di sociale i centri sociali? “Na beata minchia!!” Direbbe l’ormai celeberrimo Cetto Laqualunque. Attività socioculturale, zero. A detta di chi ne ha visitati tanti. Io mi sono astenuto, finora, dal farlo. Mi è bastato vederli in azione per le strade e le piazze delle nostre città. Quando arrivano si presentano come facinorosi, violenti e distruttivi. Una buona parte di loro, senza tema di smentita, proviene dalla “buona borghesia” italiana: papà e mamma professionisti, magari di sinistra, magari post sessantottini, magari disattenti nell’unico compito che dovrebbe preoccupare un genitore: l’educazione dei propri figli. Si, perché sono maleducati e […]

  

Il Rinoceronte © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>