Gli infiltrati

Le trame non vengono mai tessute da un giorno con l’altro. Molto spesso sottendono rapporti che aspettano il momento più opportuno per sferrare l’attacco. Che sull’Italia gravino in continuazione le mire dei Paesi che comandano a Bruxelles è una drammatica realtà che da tempo paghiamo sulla nostra pelle. Mentre fino a qualche anno gli strateghi di questi disegni operavano dietro le quinte e di loro non si sentiva parlare se non quando avevano assestato il colpo mortale, oggi escono allo scoperto delineando una nuova strategia. L’intento, però, resta il medesimo: correggere a loro piacimento il voto popolare. Quando nel 2011 […]

  

L’autoconservazione delle élite Ue

“Come non rendersi conto che alcune prerogative usate per definire populisti Salvini e Di Maio hanno albergato, più o meno clandestinamente, in Berlusconi prima e in Renzi poi?”, si chiede Enrico Letta nel suo ultimo libro Ho imparato. “Il modo in cui le classi dirigenti hanno reagito all’ascesa di nuovi gruppi politici negli ultimi anni – pervicace attaccamento al potere, poi inerzia, o chiamata alle armi da partigiani sulle montagne via tweet – ha contribuito a incancrenire il conflitto”. Nelle ultime settimane le élite europeiste si sono lasciate contagiare da un ambiguo desiderio di autocritica. Non sono in molti a farlo, ma […]

  

Il blog di Andrea Indini © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>