La Conferenza di Servizi: semplificazione e efficienza

La conferenza di servizi è un importante strumento di semplificazione utilizzato dalle pubbliche amministrazioni italiane anche per affrontare questioni legate alle infrastrutture. Questo strumento si rivela particolarmente cruciale quando si tratta di procedimenti amministrativi che coinvolgono la realizzazione, la modifica o l’ampliamento di infrastrutture pubbliche o private di interesse nazionale o locale. Inoltre, mira a accelerare i tempi procedurali e adottare un approccio più efficiente nell’affrontare questioni complesse che coinvolgono diversi soggetti e interessi. La disciplina della conferenza di servizi è principalmente stabilita dagli articoli 14 e seguenti della Legge n. 241/1990, ma nel corso degli anni è stata soggetta […]

  

La terza vita del collegio consultivo tecnico

Il D.Lgs. n. 36/2023 reintroduce il collegio consultivo tecnico tra gli strumenti di A.D.R., con l’obiettivo di ridurre il contenzioso giurisdizionale nella materia dei contratti pubblici, insieme a altri strumenti come l’accordo bonario, la transizione, l’arbitrato e i pareri di precontenzioso Anac. Questo collegio, inizialmente previsto dal Codice (art. 207 del D.Lgs. n. 50/2016) e successivamente abrogato (art. 121 del D.Lgs. n. 56/2017), è stato reintegrato con il “Decreto sblocca-cantieri” (art. 1 del D.L. n.32/2019, conv. in L. n. 55/2019). Poi, è stato nuovamente riformato con il “Decreto semplificazioni” (art. 6 del D.L. n. 76/2020, conv. in L. n. 120/2020) […]

  

Giuseppe De Carlo © 2024
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>