Il Paese che tassa la sua bandiera

L’Italia è una Repubblica fondata sulle tasse. Di tutti i tipi e per tutti i gusti. Assurde, ambigue, nascoste e antidemocratiche. Non per nulla, il 2020 sarà un anno irto di balzelli nascosti, 6 miliardi di tasse occulte, per la precisione, infilate tra le pieghe della manovra del governo giallorosso. Nulla di nuovo sotto il sole. D’altronde sono decenni che l’Italia si conferma al top per le imposte. E per non farci mancare mai nulla abbiamo anche le tasse più strane al mondo. Ecco qualche esempio, giusto per rinfrescare la memoria: – La tassa sul Tricolore. In pratica se vuoi […]

  

Il Tricolore di Salvini

“Io rispetto tantissimo le bandiere della pace ma, se devo scegliere, alla finestra metto il Tricolore“. Se questa frase Salvini l’avesse pronunciata un decennio fa, probabilmente dalla platea degli astanti sarebbero piovute una bordata di fischi e una richiesta di Tso. Adesso, invece, il Capitano può permettersi di pronunciarla ricevendo ovazioni e applausi. Dalla secessione al patriottismo il passo è lungo ma la velocità d’esecuzione del cambiamento è stata rapidissima. L’upgrade della Lega 2.0 non conosce più la parola Nord, i ladroni non stanno più a Roma, ma sono forestieri, e il Va’ pensiero ha lasciato spazio al sottofondo musicale dell’Inno di Mameli. […]

  

Il blog di Domenico Ferrara © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>