Foibe. Martiri da NON DIMENTICARE. MAI!

Venerdì, 8 febbraio 2019 – due giorni prima della Giornata del Ricordo dei Martiri delle Foibe comuniste titine – da Casa Spirlì Ho già scritto tutto, qui e qui, sui Martiri delle Foibe (e non solo). Pensavo, stupido che sono, che, con gli anni che passano, chi poteva perdonare, lo avrebbe fatto, e chi avrebbe dovuto implorarlo, quel perdono, lo avrebbe fatto. Mi sono sbagliato, stupido che sono. Quando nel cuore e nella testa hai merda, come fai a implorare il perdono? Il perdono è fatto di sangue, sia nel chiederlo che nel concederlo. Perché è sangue morire! Far morire, invece, […]

  

Chiese vuote, fedeli in fuga da Bergoglio

1

Giovedì, 24 gennaio 2019 – San Francesco di Sales, Patrono di Scrittori e Giornalisti – da Casa Spirlì, in Calabria Non ce l’ha fatta! Il pastore dei pastori, e di tutte le greggi che formano IL Gregge, non ha convinto. Non ci ha “acchiappati” quella sua aria fintamente bonaria. Tantomeno il suo tono istrionicamente paterno. Non ci hanno calamitato le battute fuori copione, né i rimbrotti da compagno di bevute. Volevamo un Papa, non un nonno rompicoglioni e così poco ieratico. Ci eravamo abituati bene, col Pastore Polacco dall’Anima antica, il Papa Wojtyla figlio della guerra, che ha patito pubblicamente le […]

  

Maschio, addio!

1

Lunedì, 21 gennaio 2019 – Sant’Agnese – da Casa Spirlì, Calabria Addio, maschio, splendida creatura, plasmata dal Creatore a propria immagine. Addio, maschio, nobile archetipo a cui si sono ispirati artisti e scienziati, pensatori e letterati, strateghi, pedagoghi, sacerdoti e contadini… Addio, maschio, eterno divino “Padre” rispetto all’infinito materno femminino. Addio, me e addio mio ricordo paterno più potente. Non serviamo più! Anzi… Non ci siamo più. Non più Soldati. Non più Maestri. Non più Sacerdoti. Solo una informe mescola umana, molle e plurisessuale, gaudente senza godimento e ignorante di antichi piaceri. Puttani per stupidità, alla svendita di amori e umori […]

  

Sanremo, Baglioni, i clandestini, il buonsenso, il buongusto…

Sabato, 12 gennaio 2019 – Santa Cesira – da Casa Spirlì E anche quest’anno NON seguirò le serate di Sanremo! Tanto, ormai, più che perpetuare il festival della canzone italiana, la tenzone un tempo tanto amata da tutti gli Italiani si è preso il funesto onere di prolungare l’agonia della sinistra festa dell’unità. Manca solo che fra le poltronissime dell’Ariston ci passi un’hostess col “fularino” rosso stretto intorno alla gola a vendere pane e salsiccia. O che, al posto dei cantanti, si esibiscano nipoti e pronipoti di presunti partigiani nelle famigerate corse coi sacchi… Dall’anno dei fiocchi arcobaleno #progay che ogni […]

  

Grazie, Putin, ultimo Crociato!

1Putin

Giovedì, 3 gennaio 2018 – Sainte Geneviève de Nanterre – da Casa Spirlì, a Taurianova Che Dio Ti benedica, Vladimir Putin! E grazie per aver ricordato al mondo che siamo a Natale e che la Festa  delle feste continui nonostante l’ateismo spinto sponsorizzato dai palazzi dell’UE, e, peggio, la consegna delle “armi della Fede” da parte di molti cristiani, protestanti e non, a barbari terroristi seguaci di un ignorante mercante dal nome spaventoso. La Tua Russia, Nazione che vive nel Cuore della Vergine Maria, ci ha offerto un esempio altissimo e profondo di vera, sentita e vissuta Cristianità. Confermando che Gesù […]

  

Lega e Calabria: ma quale 20%???

deprof3

Venerdì, 28 dicembre 2018 – Santi Innocenti – da Casa Spirlì Sondaggi ottimisti, azzardati e, magari, anche paraculi, danno il partito di Salvini ad un esplosivo 20% in Calabria. In questa Calabria che lo ha, sì, appoggiato, ma solo perché ha scelto di votare, soprattutto, per i candidati sovranisti che l’esile  Lega calabra ha – furbamente o intelligentemente? –  inserito (specchietti per allodole) nelle proprie liste, dopo aver siglato, a quanto pare,  un patto fra gentiluomini che, però, ha dimenticato di mantenere subito dopo lo spoglio delle schede elettorali. E fu così che, il 4 marzo, in Parlamento, ci è arrivato […]

  

Adorata Maria, figlia di Anna e Gioachino (Natale è una Donna senza macchia)

IMG_4574

Domenica 23 dicembre 2018, IV Domenica di Avvento – da Casa Spirlì (Panaghìa Glicofilusa di Casa Spirlì) Adorata Maria, amata figlia di Gioachino e Anna, è grazie a Te e a quel Tuo innocente Sì, per il quale fosti concepita Immacolata, che l’umanità tutta, oggi, nonostante la cattiveria atavica e lo spregio del Bene, è salva dal buio dell’ignoranza e dal peccato dei peccati commesso dai più antichi. A Te, obbediente e docile fanciullina di terre aride ed ancora oggi inospitali, dobbiamo l’incarnazione di Dio e l’avocazione a sé di tutte le immondizie morali commesse, in migliaia di secoli, da noi […]

  

Buon Natale, Calabria mia

1

Martedì, 18 dicembre 2018 – San Namfamone martire in Africa – da Casa Spirlì, a Taurianova Buon Natale, Calabria mia, Terra maledettamente benedetta. Terra di Santi e figli di puttana. Terra di gente onesta e di malandrini. Di permalosi e voltagabbana. Di facce di bronzo e quaquaraquà. Presepe di Sacre Famiglie e stalla di mammasantissima. Perla del Mediterraneo. Casa di mille popoli. Approdo sicuro  di fratelli giudei, fenici, greci, bizantini, arbereshe, occitani. Insanguinata mèta di indemoniati goti, latini, mori, saraceni, angioini, normanni, svevi, spagnoli, francesi, savoiardi e mercenari. Patria di valorosi briganti e martiri della libertà. Tomba di spavaldi conquistatori […]

  

Salvini e Scopelliti. Le bufale e le vergogne

Mercoledì, 5 dicembre 2018 – San Saba – da Casa Spirlì, in Calabria Avevo deciso di non toccare l’argomento e di riservarmi di parlarne in privato ad un auspicato incontro col Ministro degli Interni, Matteo Salvini, che continuo a stimare e ad apprezzare fraternamente. Ma, nell’impossibilità di farlo, almeno in tempi brevi, l’ennesimo assalto alla baionetta nei confronti di Giuseppe Scopelliti mi impone di rompere gli indugi e trattare la spinosa questione. Sono mesi che certa stampa e certa ciurmaglia politica passano inutilmente le proprie giornate a cercare prove concrete o a prendere codardamente le distanze da un fantomatico patto […]

  

Cristiani ammazzati: il nostro Natale sia il loro riscatto

annunciazione-akathistos-angelus_t

Sabato, 1 dicembre 2018, San Girolamo de Pratis, Martire in Tunisia (Africa) – da Casa Spirlì, in Calabria Troppi ne sono morti! Troppi ne stanno morendo! Altri, purtroppo, ne moriranno… Sono i Martiri Cristiani, che vengono ammazzati con i metodi più efferati. Perché uccisi per la loro Fede. Massacrati e finiti dopo essere stati violati, torturati, straziati. Smembrati, a volte. Spesso, distrutti col fuoco. Sempre, fatti patire. Perché ai maledetti infedeli, ai nonCristiani, vederci in croce procura una sorta di godimento più dolce e sottile di quello che gli potrebbe garantire qualsiasi loro dio con i suoi pseudodoni. Per quella doppia miliardata […]

  

Il blog di Nino Spirlì © 2019