“Fate largo” Balestra, cittadini in campo per il restyling

giardino

La recinzione è già spuntata. Ora  manca solo la realizzazione del progetto. C’è tempo fino al 15 aprile per votarlo  tra i progetti arrivati dai quartieri della città sotto il titolo di bilancio partecipativo. In palio 200mila euro. Si chiama “Fate largo” per Largo Balestra-Giambellino il progetto partecipato di riqualificazione del giardinetto all’altezza di via Giambellino 115. Obiettivo di Handicap su la testa, Needle, Agopuntura Urbana, Confederazione cittadinanza consapevole, Associazione Rinascita per il 2000, Epeira, creare una nuova piazza di qualità con arredi per adulti e bambini, un palcoscenico e vivere musica e attività a cielo aperto, un orto e […]

  

Lambrate, allarme siringhe nei parchi giochi

IMG-20170921-WA0006

Lambrate ripiomba negli anni Ottanta. Quando  i giardini della città erano invasi dalle siringhe e genitori e nonni perlustravano le aree gioco prima di permettere ai loro bimbi di entrare. Ora l’emergenza eroina sembra tornata in città, non solo a Rogoredo e dintorni dove l’anno scorso è stato abbattuto il boschetto della droga, centrale dello spaccio di eroina in città. Ora Lambrate sembra ripiombata nell’incubo degli anni Ottanta. E’ circa un anno che il consigliere del municipio 3 Marco Cagnolati denuncia i problemi di degrado, insicurezza e sporcizia che attanagliano il quartiere  alla periferia nord est, stretto tra il campo […]

  

Il regolamento del verde all’esame delle zone

Il nuovo regolamento del verde in tour per le zone. E’ appena partito il giro del nuovo documento, licenziato il 13 febbraio dal consiglio comunale, nei nove consigli di zona per le osservazioni.  Il Regolamento d’uso e di tutela del verde pubblico, messo a punto grazie alla collaborazione di tecnici del Comune, consiglieri di zona,  agronomi,  membri delle associazioni che lavorano nell’ambito del verde urbano, modifica il precedente regolamento del 1995. Le principali novità riguardano il divieto di fumo nelle aree gioco dei bambini, l’obbligo di raccolta delle deiezioni canine anche all’interno delle aree cani, l’obbligo di risarcimento danni per chi […]

  

Il canale dell’Expo si mangia il parco

Burrasca sulle vie d’acque dell’Expo. Al Gallaratese, per esempio, il progetto del mini-canale da realizzare in vista del 2015 non piace affatto a molti residenti. «Di fatto – spiega Enrico Salerani, capogruppo del Carroccio nel Consiglio di zona 8 – è una sola via d’acqua e interessa anche il nostro quartiere. Si tratta in breve, di costruire un canale per condurre acqua dal “Villoresi” al sud Milano. In origine si parlava di farlo addirittura navigabile, poi si è pensato di ridurlo ad ornamentale via d’acqua. Opera onestamente evitabile visto il periodo di ristrettezza economica anche per Expo. Non solo. Per […]

  

il blog di Alberto Giannoni © 2018