Agility dog e disabili, la sinistra si scusa

Incidente diplomatico chiuso in Zona 3. Finisce con un chiarimento l’incredibile episodio che abbiamo raccontato pochi giorni fa, quando la maggioranza del Consiglio di zona si è rifiutata di cambiare l’ordine del giorno della seduta, decisa a votare subito una delibera sull’agility dog.  La richiesta era stata avanzata dall’opposizione anche per andare incontro alle esigenze di una persona disabile presente in aula – Claudio – che si era fatto accompagnare da un amico per seguire la discussione dedicata alla riforma dell’assistenza, decisa dal Comune e molto contestata per le difficoltà che può creare alle persone bisognose di aiuto. La priorità data dalla […]

  

“Io, disabile conto meno di un cane?”

“La Politica se non si occupa delle sue Polis e dei suoi cittadini abili e disabili ha fallito”. Così Claudio, su disabilialloscoperto.it, commenta quel che è successo giovedì sera nel Consiglio di zona 3. Lo abbiamo già raccontato a poche ore di distanza dai fatti: la maggioranza ha respinto la richiesta delle opposizioni, unite, che volevano discutere come primo punto una mozione che riguardava la riforma del welfare comunale e del sistema di assistenza. Una richiesta anche pratica, legata all’esigenza di andare incontro alle persone presenti alla seduta, fra cui Claudio, impegnato nelle iniziative per il riconoscimento dei diritti delle […]

  

il blog di Alberto Giannoni © 2019