Un italiano, un francese e un tedesco che parlano inglese

viola

Un italiano, un francese e un tedesco… Sembra il classico inizio della solita vecchia barzelletta tanto in voga qualche anno fa. Ma in questo caso continua così: …”scrivono un comunicato in inglese”. Fra i tanti effetti insondabili della Brexit, in effetti, ce n’è uno un po’ laterale, o secondario (ma neanche tanto). Un nodo che dovrà essere sciolto, prima o poi, a margine delle grandi discussioni su strascichi finanziari, pilastri istituzionali e mercato comune dopo l’uscita del Regno unito della Gran Bretagna. Stiamo parlando ovviamente del tema linguistico. Perché si dà il caso, come prontamente rilevato da Francesco Maria Del Vigo […]

  

Barricate contro le bancarelle: altre 300 firme

Trecento firme contro il mercato a Pagano. Il coordinamento cittadino di Forza Italia e il gruppo consiliare della zona 7 sono mobilitate  per contestare la decisione di Palazzo Marino di aprire tutte le domeniche, presso il parcheggio di Pagano, un mercato ambulante che vede la presenza anche di bancarelle della fiera di Sinigaglia. “Il banchetto di oggi rappresenta soltanto l’inizio di una campagna porta a porta per la raccolta di firme per la contestazione del mercato di Pagano – dice Alessandro De Chirico, consigliere zona 7 e componente del coordinamento Forza Italia Milano – stiamo mettendo in moto una grande […]

  

Battaglia fino a notte fonda sul mercato a Pagano

Battaglia fino a notte fonda nel Consiglio di zona 7 sul mercato di Pagano. Il gruppo di Forza Italia ha alzato le barricate contro la decisione della giunta comunale di destinare il parcheggio domenicale di piazza Pagano a un nuovo mercato di ambulanti. “La scelta dell’assessore Franco D’Alfonso è un’autentica follia, sia nel merito che nel metodo – attacca Marco Bestetti – perché il nuovo mercato sarà composto dalle bancarelle in eccesso nella Fiera di Senigallia e in altri mercati della città, generando un’accozzaglia senza senso in una zona semi-centrale ed eliminando un parcheggio molto frequentato dai cittadini”. Sette ore […]

  

il blog di Alberto Giannoni © 2019