Quando muore uno “sbirro”…

triestequestura5-625x350-1570216298

… moriamo tutti noi. Muore l’Italia. Muore la nostra Storia, il Passato, l’Oggi e il Domani. Muore la Speranza e la Giustizia. Muore la tranquillità e la fiducia. E muore ogni possibilità di fratellanza e disponibilità. Perché ne abbiamo pieni i maroni di queste fiumare di feccia che arriva da ogni dove e che spadroneggia nelle nostre strade, sulle più belle piazze del mondo, fin dentro le nostre case. Ne abbiamo pieni i maroni “di pregare per loro”, di tentare di accoglierli, di sperare che sentano l’Italia come quello che ha pure tentato di essere: una Casa accogliente! Questi cosilordi […]

  

Ma quali migranti? Sono invasori!

27857836_1017013581770124_7986127651620488651_n

Sabato, 21 settembre 2019 – senza santi in paradiso – da Casa Spirlì, in Calabria Senza Matteo Salvini al Viminale, l’invasione programmata dell’Italia è una pietanza servita calda a colazione, pranzo, merenda e cena! E a ordinarla ai nostri nuovi vecchi caporali, a danno della salute del Popolo Italiano tutto, sono Macron, che mente sui sondaggi/gradimento e fa finta di piacere ai francesi (che lo odiano), la Merkel, che manda a Roma il suo presidente di facciata mentre lei trama (e trema) nell’ombra, e quei buontemponi freschi di nomina di Brussèl e Strasburgo, che si impongono agli europei sommando, a […]

  

Matteo vince, Matteo perde

1568897204-renzi-vs-salvini.jpg

Giovedì, 19 settembre 19 – San Gennaro – da Casa Spirlì, a Taurianova Panchina ai giardini pubblici a Taurianova. Oggi, alle 12.07. All’ombra dei tigli secolari. 1) – Ci capisci niente, Tu? Io, più guardo la televisione e più mi agito e mi sento male per i miei figli e i miei nipoti… 2) – A me, sembrano tutti matti… Uno stacca la spina col caldo d’agosto, l’altro l’attacca e poi li fulmina nella culla… Era meglio quando c’erano Fanfani, Andreotti, La Malfa e quelli come loro, che non ci dicevano un cazzo e non capivamo nulla e votavamo coi […]

  

Di Maio/Salvini: C’eravamo tanto amati…

1murales_bacio_Salvini_DiMaio

Sabato 14 settembre 2019 – Esaltazione Santa Croce – da Casa Spirlì, a Taurianova No, non ha il volto felice, il giovane Di Maio. Nonostante quello sguardo che, di tanto in tanto, sintonizza sulla modalità Furbetto. Non lo tiene per più di qualche secondo. Si rabbuia presto. Si perde in chissà quale retropensiero. E torna a vestire l’addolorata tristezza di una vedova in gramaglie. Gli manca, Matteo. È lampante! E gli pesa Giuseppi. Come peserebbe, ad una moglie ventenne, uno sposo settantenne. Gli sta accanto con lo stesso entusiasmo di un infermiere navigato che assiste ad un’ennesima autopsia. Magari l’ultima […]

  

Brutta Italia

vanitas_bruijn

Martedì 10 settembre 2019 – San Nicola da Tolentino – da Casa Spirlì, in Calabria Quante cose vorrei scrivere su questo governo imposto  dai poteri occulti. Quanto vorrei dire sulla maleducazione di un papa che, nel pieno della crisi, riceve il probabile candidato alla nomina di presidente del consiglio, e si fa pure fotografare sghignazzante. Quanto, sull’incommentabile complicità dei massimi vertici a danno del furioso Popolo Italiano. E quanto ancora sulla Costituzione che viene usata come carta straccia proprio da chi continua a dire di volerla difendere da chi, invece, la onora. Vorrei fare nomi e cognomi. Denunciare malefatte e […]

  

Morra, che fai, mi convochi?

Corda

Mercoledì, 21 agosto 2019 – San Pio X Papa – da Casa Spirlì, in Calabria Signore, io non la conosco. Non sapevo, fino a ieri pomeriggio, che lei esistesse. Men che meno che fosse calabrese. Che fosse senatore della Repubblica. Che fosse presidente di una importante commissione che si occupa di malavita. Pensi, non sapevo neanche che fosse grillino. Per me, sa, signore, i grillini sono piccoli insetti che, le confesso, mi fanno orrore. Quasi quanto le blatte. Al solo pensiero di potermene trovare uno vicino, o, peggio, addosso, potrei svenire. Che ci vuole fare, sono debolezze da vecchia checca. […]

  

I maleducati di Lourdes

LourdesCeri a Lourdes

Martedì, 30 luglio 2019 – San Pietro Crisologo – da Casa Spirlì, in Calabria A Lourdes! Ci andiamo insieme da anni, Mamma ed io, a rafforzare, migliorare, la nostra Fede. Ai piedi di quella Sacra Effigie, davanti a quella Grotta miracolosa, mia Madre, immersa nella sua devozione pluridecennale, miracolosamente ringiovanisce e diventa, ogni volta di più,  Figlia di “Quella Là” (Aquerò – cit. Santa Bernadette), mentre io rinnovo quella sensazione liberatoria provata tanto tempo fa e mi concedo la gioia di dirmi veramente Cristiano in cammino verso la Luce di Gesù. Dal primo giorno in cui mi presentai alla Dame, rispetto le […]

  

Orgoglio gay? Ma per favore!!!

Schermata 2019-06-30 alle 14.27.18

Domenica, 30 giugno 2019 – Santi Primi Martiri della Santa Chiesa di Roma – da Casa Spirlì, in Calabria E di cosa dovrebbero essere orgogliose, le processionarie nevrotiche che hanno preso parte all’ennesimo carnevale gaio della Penisola? Dei loro slogan cafoni? Dei cartelli volgari? Degli attacchi a tutti coloro che non la pensano infangata e storta come loro? Delle bestemmie urlate per provocare? Delle offese alle Famiglie e alla gente perbene? Delle ingiurie ai governanti? Delle minacce a Salvini? Delle sozzerie che sono state dette indossate, scritte, mimate, cantate, fischiettate??? Cretini e ignoranti, sono caduti, ancora una volta, nella trappola […]

  

Il papa ha perso le elezioni

Lunedì, 27 maggio 2019 – San Liberio – da Casa Spirlì, in Calabria Che fosse scontato, evidente, inevitabile – inesorabile, direi – lo sapevamo in molti. Forse, tutti. Tranne le tignose fruscianti tonache di seta porpora che volano ancora per le sacre stanze, sciamando come pipistrelli insanguinati. Solo loro, e il mancato gaucho delle pampas argentine, non ci volevano credere. Quasi quanto non credono – Dio perdoni! –  alla divinità di Colui che, per molti di loro, è sempre più spesso solamente il “figlio del falegname”, il “primo socialista della storia”, il “rivoluzionario” ante litheram.  Eppure la stravittoria di Matteo […]

  

Grazie a Dio, abbiamo due Papi

2018.06.28 Concistoro CPF

Domenica, 19 maggio 2019 – San Celestino V Papa – da Casa Spirlì, in Calabria (Tre Papi?) Proprio oggi, nella celebrazione del 723esimo anniversario del Ritorno al Padre di Sua Santità Celestino V, non mi addormento prima di aver dato corpo ad una personale constatazione. Ringraziamo lo Spirito Santo che ci ha regalato, per questi anni confusi e contraddittori, la possibilità di essere pecore del Pastore che sentiamo più vicino. Due Papi, un solo gregge, la possibilità di brucare in due pascoli distinti. Uno, quello di Benedetto, santo, evangelico, trascendente, mistico, che riconosce Gesù nella Sua Essenza Divina. L’altro, quello […]

  

Il blog di Nino Spirlì © 2019