Mentecattocomunisti e genetisti contro il razzismo

Il razzismo è la sostanza contaminata con cui le canaglie avvelenano i pozzi delle persone dabbene. Chiunque non si dichiara d’accordo con il loro stolido apostolato, è marchiato come razzista. Ora, sull’organismo di un essere senziente questo veleno ha il blando effetto di uno sciroppo per il gargarozzo, solo più nauseante; eppure moltissimi ne sono ancora vittime. Ultimi in ordine di tempo i titolari di un circolo di Susa, che dopo aver esposto un messaggio digitale in cui dicevano di non voler ospitare nigeriani e senegalesi per rispetto verso la memoria di Desirée, si sono sentiti in dovere di rettificare […]

  

Razza di idioti

«Non esistono le razze umane: siamo tutti esseri umani, uguali al 99,9% del Dna. È per questo che gli scienziati italiani chiedono di togliere quella parola, “razza”, dalla Costituzione: una parola, spiegano, priva di significato scientifico. A farsi portavoce della proposta, lanciata ufficialmente giovedì al Collegio Ghislieri di Pavia con il sostegno di Fondazione Umberto Veronesi e Merck, è il genetista e accademico dei Lincei Carlo Alberto Redi. Che la riassume così: “la razza è una fake news!”, una bufala, una falsità bella e buona. ([…]) Considerato che nel ’46 i nostri padri costituenti volevano difendere un principio di eguaglianza, […]

  

Colpi bassi © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>