Un papa sbagliato

pensierino vagante senza mèta… Oggi, 2 marzo 2020, San Fergna – da Casa Spirlì E che ci vuoi fare? Non è mica la fine del mondo! E non sarebbe neanche la prima volta. Di papi sbagliati ne abbiamo avuti a decine, nella lunga storia della Chiesa Cattolica. Papi sanguinari, simoniaci, porcelloni, truffaldini, nepotisti, codardi, stupidotti, corruttori e corrotti… Ma la Fede in Gesù Cristo non ne ha mai patito più di tanto. Il Crocefisso resta ancora (e per sempre) solidamente al Suo posto: il Cielo, la Terra, Ogni Luogo. Che il Bambinello nato a Betlemme e Crocifisso, trentatreenne, a Gerusalemme sia […]

  

Quei comunisti preti…

(Considerazioni al volo, fra un’incazzatura e una delusione. In attesa di un Papa inviato al gregge dallo Spirito Santo) Domenica, 24 novembre 2019 – Cristo Re – da Casa Spirlì, a Taurianova Pensavamo che quel dono blasfemo del comunista Morales, ex rossotiranno boliviano, quella croce infangata dalla falce e martello fosse segno della fine. Invece, no! Nella chiesa di bergoglio, dove è concesso mangiare ai piedi dell’altare, ballare assieme a frati deficienti di Credo, cantare con monache vergini quanto Messalina sul letto di morte, ora si intonano canzoni partigiane come fossero Osanna e Alleluia! La vergogna si manifesta nella parrocchia […]

  

Brutta Italia

Martedì 10 settembre 2019 – San Nicola da Tolentino – da Casa Spirlì, in Calabria Quante cose vorrei scrivere su questo governo imposto  dai poteri occulti. Quanto vorrei dire sulla maleducazione di un papa che, nel pieno della crisi, riceve il probabile candidato alla nomina di presidente del consiglio, e si fa pure fotografare sghignazzante. Quanto, sull’incommentabile complicità dei massimi vertici a danno del furioso Popolo Italiano. E quanto ancora sulla Costituzione che viene usata come carta straccia proprio da chi continua a dire di volerla difendere da chi, invece, la onora. Vorrei fare nomi e cognomi. Denunciare malefatte e […]

  

Francesco. Un papa da dimenticare.

Giovedì 15 Agosto 2019 – Assunzione in cielo della Santa Vergine Maria – da Casa Spirlì, in Calabria Non sempre tutte le ciambelle riescono col buco. E, se anche lo avessero, potrebbe non essere quello giusto! Certo, tutto ci saremmo aspettati, tranne che a “bruciare” l’infornata potesse essere stato, addirittura, lo Spirito Santo. Ma voglio poter credere che, in quel disturbatissimo giorno 13/3/13, la Trinità non sia stata impegnata a scrutinare foglietti scritti a mano, in maggior parte, da “quello del piano di sotto”, ma a vegliare sul Benedetto che stava e sta ancora, e coraggiosamente, traghettando la Chiesa in […]

  

Papa Benedetto campi cent’anni!

Mercoledì 19 giugno 2019 – Santi Martiri Mercedari di Maiorca, morti per mano dei pirati islamici – da Casa Spirlì, in Calabria Come le lampade ad olio delle Vergini Prudenti, così, ancora a lungo, in eterno, arderà la fiamma e illuminerà la Luce di Benedetto XVI. Chi crede in Cristo Gesù quale Dio Uno e Trino, chi professa strenuamente la Fede Cristiana Cattolica, chi segue le regole del Catechismo della Chiesa Cattolica, vuole restare e sta restando fermamente e  duramente ancorato alla figura del Santo Padre e Sommo Pontefice SOLAMENTE chiudendo gli occhi e pensando che ci sia Lui, lì, nel […]

  

Il papa ha perso le elezioni

Lunedì, 27 maggio 2019 – San Liberio – da Casa Spirlì, in Calabria Che fosse scontato, evidente, inevitabile – inesorabile, direi – lo sapevamo in molti. Forse, tutti. Tranne le tignose fruscianti tonache di seta porpora che volano ancora per le sacre stanze, sciamando come pipistrelli insanguinati. Solo loro, e il mancato gaucho delle pampas argentine, non ci volevano credere. Quasi quanto non credono – Dio perdoni! –  alla divinità di Colui che, per molti di loro, è sempre più spesso solamente il “figlio del falegname”, il “primo socialista della storia”, il “rivoluzionario” ante litheram.  Eppure la stravittoria di Matteo […]

  

Se Bergoglio tacesse e il Papa parlasse…

Domenica, 21 aprile 2019 – Pasqua di Resurrezione di Nostro Signore Gesù Cristo – da Casa Spirlì, in Calabria È la notte della Resurrezione. Dovrei pregare, riflettere, riconciliarmi. Ma ho un gran peso sull’anima. Un macigno che soffoca ogni Ave, Pater e Gloria. Un masso che ha rotto il sentiero verso Dio. Un cono di silenzio nel canto dell’Alleluia. Quasi una bestemmia, per un umile pellegrino in faticoso cammino, quale sono io. La mia Fede bambina e innocente è continuamente schiaffeggiata, confusa, stressata da questa maniacale ansia di chi indossa la veste bianca di umanizzare fino allo spasimo la Carne […]

  

Bergoglio, i selfie, la Chiesa in declino

Lunedì, 18 febbraio 2019 – senza santi in paradiso – da Casa Spirlì, Calabria Bastaaaaa! Fermatelo! Ditegli qualcosa che lo convinca a smettere questa farsa del papa della porta accanto! I Cristiani hanno ancora bisogno di un Santo Padre, di un SOMMO Pontefice, di Sua Santità. Di preti socialcomunisti, rovina della Chiesa, ne abbiamo avuti e ne abbiamo già fin troppi! Basta, con queste esternazioni da libero pensatore! (Bergoglio, se non te ne sei accorto, IL CONCLAVE ti ha eletto PAPA! Ha sbagliato, va bene, ma, ormai, la frittata l’ha fatta! ) Questo vescovo non perde occasione per sminuire, polverizzare, […]

  

Grazie, Putin, ultimo Crociato!

Giovedì, 3 gennaio 2018 – Sainte Geneviève de Nanterre – da Casa Spirlì, a Taurianova Che Dio Ti benedica, Vladimir Putin! E grazie per aver ricordato al mondo che siamo a Natale e che la Festa  delle feste continui nonostante l’ateismo spinto sponsorizzato dai palazzi dell’UE, e, peggio, la consegna delle “armi della Fede” da parte di molti cristiani, protestanti e non, a barbari terroristi seguaci di un ignorante mercante dal nome spaventoso. La Tua Russia, Nazione che vive nel Cuore della Vergine Maria, ci ha offerto un esempio altissimo e profondo di vera, sentita e vissuta Cristianità. Confermando che Gesù […]

  

Elogio della sberla di Mamma e Papà

Venerdì, 10 agosto 2018 – San Lorenzo – da Casa Spirlì, a Taurianova  Ma quale genitore 1? Ma quale genitore 2? Ma quale mamma amica o papà fratello? Rispettiamo i ruoli e mettiamo ordine nella famiglia! Il sessantotto e la cloaca morale che ha costruito a suon di droga e alcool sono morti e sepolti. La confusione sociale e umana che hanno provocato va, dunque, annientata con fermezza. Per evitare rigurgiti infernali di disordine personale e civile, ognuno di noi deve saper “rinunciare” ad ogni segno tangibile di deboscia legato a quegli anni di rivoluzione “al gusto di cotoletta di mamma”, […]

  

Il blog di Nino Spirlì © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>