JoeBidenNon si sa ancora nulla di ufficiale ma i segnali evidenziano che Joe Biden a breve comunicherà la propria decisione in merito alla corsa per la Casa Bianca. Le ultime indiscrezioni dicono che deciderà sul weekend se sfidare o meno Hillary Clinton per la nomination democratica. Il vicepresidente riunirà la famiglia e scioglierà la riserva. In attesa di scoprire cosa farà c’è già un primo spot tv in suo favore, realizzato dal super-Pac “Draft Biden“, che sostiene la discesa in campo del vicepresidente. Con sapiente tempismo lo spot verrà trasmesso proprio il giorno del primo dibattito tv tra i candidati democratici, in programma il prossimo 13 ottobre. Nel video si vedono immagini sulla vita familiare e politica di Biden. E c’è un passo, toccante, del discorso che il Biden tenne a Yale due settimane prima della morte del figlio Beau, lo scorso maggio: “L’incredibile legame che ho con i miei figli è un regalo che non so se avrei avuto se non avessi dovuto affrontare tutto questo, sono stati la mia redenzione”. Lo spot si chiude con un omaggio a Beau, il figlio 46enne del vice presidente morto a maggio di cancro. E con la scritta “Joe, candidati”.

Come ha più volte ricordato alla stampa fu proprio suo figlio, poco prima di morire, a chiedergli di scendere in campo e sfidare Hillary per le prossime presidenziali. Anche se Politico.com  sottolinea che la scelta di rivelare le volontà del figlio malato possa essere stata il frutto di un preciso calcolo politico da parte di Biden. Politico scrive che fu Biden stesso a rivelare il dettaglio a Maureen Dowd (New York Times), che naturalmente lo scrisse, innescando da quel punto in poi diverse manifestazioni di sostegno. Un modo per tastare il terreno sulla sua possibile candidatura? Potrebbe essere. Ovviamente, se così fosse, raggiungerebbe il top nella classifica del cinismo.

Dal canto suo Biden non ha mai nascosto i risvolti emotivi che la sua decisione comporta, proprio alla luce della scomparsa del figlio, tanto da esprimere a più riprese dubbi e titubanze.

Ma i sondaggi cosa dicono? Stando all’ultima rilevazione diffusa da Public Policy Polling, Hillary Clinton è in testa con il 42% (in passato aveva anche superato il 50%), seguita dal senatore del Vermont Bernie Sanders con il 24%. Al terzo posto c’e Biden (20%).

incorporato da Embedded Video

YouTube Direkt

Tag: ,